Home dal Comune Il 1 Giugno presentazione del volume “Mafie&Urbanistica”

Il 1 Giugno presentazione del volume “Mafie&Urbanistica”

da Cosimo Saracino
0 commento 241 visite

 

distante600X150

Nuovo-2.pmdMercoledì 1 giugno 2016 alle ore 18.00 presso l’Auditorium del Castello Normanno Svevo presentazione del volume «Mafie&Urbanistica. Azioni e responsabilità dei pianificatori nei territori contesi alle organizzazioni criminali». L’opera – Edizioni Franco Angeli – già di per se meritoria per contenuti e temi, è avvalorata dalla sua autrice, la mesagnese Daniela De Leo, ricercatrice in Urbanistica e docente di Progettazione urbanistica nella Facoltà di Architettura della Sapienza.

L’evento di studio, approfondimento e confronto su questa delicata tematica è stato pensato  dall’associazione Città Invisibili, operante nell’ambito delle discipline che si occupano di trasformazioni e modificazioni del territorio e vede il pieno coinvolgimento dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Ordine degli Architetti della Provincia di Brindisi.

Come viene riportato dalla presentazione del volume «la ricerca mette al centro, in maniera assolutamente inedita, la crucialità della questione della difesa dei “beni pubblici”, in questo caso il “territorio”, chiamando in causa – come ribadisce la stessa autrice nella sua introduzione – direttamente l’azione dei pianificatori e il governo del territorio di fronte a poteri criminali strutturati e ben presenti.

asslibrato1Lo fa con la consapevolezza di quanto sia decisivo il tema affrontato e anche con la preoccupazione di come “a molti decisori pubblici” tali “approfondimenti paiono spesso inutili”, mentre siamo convinti che “essi possono fornire qualche interpretazione e, auspicabilmente, anche qualche consiglio pratico per rinnovare l’azione pubblica su città e territori, specie laddove essa appare, con evidenza, inefficace e inadeguata». La città di Mesagne può essere  ambito privilegiato per verificare questi temi.

Interverranno alla presentazione il Sindaco Pompeo Molfetta; l’assessore all’Urbanistica Palma Librato; Maurizio Marinazzo, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Brindisi; Leandro Limoccia, Presidente del “Collegamento Campano contro le camorre” e per gli aspetti progettuali Carlo Patrizio, presidente  dell’Associazione e docente a contratto presso La Sapienza di Roma. L’Ordine degli Architetti di Brindisi ha deliberato per i colleghi associati crediti formativi di settore.

cbo

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND