Home Cronaca Abbandona cane in periferia, la Polizia Locale sulle tracce del responsabile

Abbandona cane in periferia, la Polizia Locale sulle tracce del responsabile

da Cosimo Saracino
0 commento 328 visite

Ieri sera intorno alle 23.30 questo cane è stato abbandonato in periferia dopo via Antonio Carmelo Falcone. Questa mattina il consigliere comunale con delega al benessere degli animali, Vincenzo Carella, ha chiesto alla Polizia Locale di avviare un’indagine per questo atto crudele, per questo reato che qualche scellerato ha commesso. La polizia ha già acquisito alcune immagini delle telecamere dove si vede già una persona legare il cane e andare via, abbandonandolo a se stesso, voltandogli le spalle.
“Il cane è traumatizzato ovviamente – dice Carella –  è stato tradito da chi al posto del cuore ha meno che una pietra, da chi ha commesso un atto così crudele e meschino, da chi quel reato non immagina ancora quanto gli costerà se le indagini daranno un volto”. Ricordiamo che in Italia l’abbandono è vietato i sensi dell’articolo 727 del codice penale, che al comma 1 recita: “Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro”. Chiunque abbia notizie o informazioni utili, può contattare la Polizia Locale o il consigliere Carella

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND