Home Cronaca Addio ad Alberto padre di Sergio Rubini

Addio ad Alberto padre di Sergio Rubini

da Cosimo Saracino
0 commento 577 visite

È morto oggi Alberto Rubini, padre del regista e attore Sergio Rubini. Il signor Alberto si è spento all’età di 89 anni. È stato lui a trasmettere la passione per il cinema al figlio Sergio che a Mesagne ha girato due suoi importanti film: La Terra e L’Uomo nero. Mesagne gli ha conferito la cittadinanza onoraria annoverandolo tra le persone più importanti della nostra comunità. Negli ultimi tempi, a causa della sua malattia, Alberto Rubini era stato ricoverato anche presso il Perrino di Brindisi dove Sergio lo raggiungeva appena libero dagli impegni di lavoro. A Sergio e alla sua famiglia giungano le condoglianze del direttore e di tutta la redazione di QuiMesagne.

ALBERTO RUBINI

Alberto Rubini, nasce il 26 Febbraio 1934 a Laino Borgo un piccolo Paese nella provincia di Cosenza in Calabria, sposato con Antonia De Paola, ha due figli: Sergio (attore, regista e sceneggiatore cinematografico) e Stefania.
Vive a Grumo Appula in Puglia dove ha lavorato per le ferrovie FAL ma tutt’ora coltiva con successo le sue due grandi passioni: il teatro e la pittura.

ATTIVITA’ PROFESSIONALI

Nel 1968 esordisce come attore nella commedia: “Ho Ucciso” di D. De Paola, al cine-teatro “Trieste” di Grumo Appula (BA)

Nel 1972 partecipa come attore alla commedia “Filumena Marturano” di E. de Filippo, presso il Castello di Gravina (BA)

Nel 1975 collabora come attore nelle commedie “L’uomo dal fiore in bocca” e “Ma non è una cosa seria” di Luigi Pirandello, al cine-teatro “Trieste” di Grumo Appula e nella città di Bari.

In seguito, nel 1976 parteciperà con il “Teatro Popolare” alle commedie “Natale in Casa Cupiello” di E. De Filippo e “Pensaci Giacomino” di L. Pirandello, presso il cine-teatro “Trieste” di Grumo Appula”.

Nel 1981 realizza vari spettacoli come la commedia “Zio Venaya” di A. Cechov, e “Uno Sguardo dal Ponte” di Arthur Miller presso il cine-teatro “Ariston” di Grumo Appula (BA). Infine sempre in quest’anno realizza come attore in musica e prosa “Escuriale” di Michel De Ghelderode, presso “la Sala Galena” di Grumo Appula (BA).

Nel 1986 debutta come attore e regista nella Commedia: “Il Berretto a Sonagli” di L. Pirandello, al cine-teatro “Ariston” di Grumo Appula (BA).

Nel 1990 partecipa come attore e regista nella commedia “Il Sindaco del rione Sanità” di E. De Filippo, realizzata all’interno del teatro “San Giuseppe” di Toritto e nella “Sala della Cultura” del comune di Grumo Appula (BA).

Nel 1994 esordisce come attore e regista nella commedia “Punto e…a…capo” di A. Rubini, recitata all’aperto nell’atrio del comune di Grumo Appula (BA).

Nel 1996 partecipa come attore regista nella commedia “quand l’amour meurt” di S.Giacomo, recitata nella “Sala della Cultura” del Comune di Grumo Appula (BA).

Nel 1997 esordisce come regista nella commedia “Corruzione al Palazzo di Giustizia” di Ugo Betti, recitata al “Teatro San Giuseppe” di Toritto (BA), nella sala della cultura del Comune di Grumo Appula(BA) e nella città di Bari.
Inoltre realizzerà, sempre come regista, la commedia “lu pagnottino” di Ed. Scarpetta recitata al “Teatro San Giuseppe” di Toritto (BA) e nella sala della cultura del Comune di Grumo Appula(BA). Infine debutterà come attore nella commedia “Pericolosamente” di E. De Filippo, recitata presso “la Sala Tripcovich” a Trieste, in collaborazione con il Comune di Trieste e la Regione Puglia e con il contributo del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia e Provincia di Trieste.

Nel 1998 realizzerà come regista la commedia “Enrico IV” di L.Pirandello. recitata al teatro “San Giuseppe” di Toritto(BA), nella sala della cultura del Comune di Grumo Appula(BA), Terlizzi e città di Bari.

Nel 2002 con il C.U.T di Bari collabora alla commedia “Spettri” di Ibsen, recitata al teatro “Rossini” di Gioia del Colle (BA). Inoltre partecipa alla prima rappresentazione in Italia della commedia “l’ora grigia” di Agata Kristof, recitata all’interno del “Teatro Cosmo” di Altamura(BA).

Nel 2008 realizza la commedia “Variazione Enigmatiche” di Eric Emmanuel Schmitt, recitata all’interno dell’anfiteatro di Ponente. In seguito sono state realizzate altre repliche ad Altamura, Palo del Colle, Toritto e Grumo Appula. L’ultima replica è stata realizzata all’interno del teatro “Duse” di Bari dal 9 all’ 11 Giugno 2009.

Nel 2009 partecipa alla commedia “Le Ultime Lune” di Furio Bordon, rappresentata all’interno della scuola elementare “Cianciotta” a Bitetto e replicata a Grumo, Locorotondo, Monopoli, Palo del Colle.
Infine questa commedia è stata rappresentata il 14 giugno 2009 allo Sheraton di Bari con l’Eurorchestra da Camera diretta dal maestro Francesco Lentini.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND