Home Dal Territorio AIPD Brindisi tre eventi per i 25 anni

AIPD Brindisi tre eventi per i 25 anni

Si inizia il 25 Novembre per poi proseguire a Dicembre il 2, 9 e 21

da Cosimo Saracino
0 commento 257 visite

Il 2023, anno della ricorrenza dei 25 anni di attività per Aipd Brindisi, si conclude in grande stile:

– Si inizierà il 25 Novembre, alle ore 16.00 presso Palazzo Guerrieri con la Conferenza di presentazione del progetto “Silworkinprogress”, “Operazione cofinanziata dal POR Puglia FESR-FSE 2014-2020 Procedura negoziale per la creazione di Hub di Innovazione sociale Azione 3.2 (FERS) €1.500.000,00 e AZIONE 9.3 (FSE) €674.967,80”. Il progetto, realizzato grazie all’Avviso Pubblico per la presentazione di proposte da parte di enti del Terzo Settore per la sperimentazione di nuovi servizi di welfare di prossimità basati sul concetto di impresa sociale per potenziare le Case di Quartiere di Brindisi, è riuscito ad avviare presso Palazzo Guerrieri uno sportello di accoglienza destinato a lavoratori, famiglie ed aziende interessate ad assumere persone con disabilità intellettiva, oltre che a formare una squadra di operatori competenti che possano svolgere le mansioni di tutoraggio lavorativo destinato alle persone disabili. L’idea ha origine dall’ormai testata metodologia AIPD, che conta ad oggi quasi 400 inserimenti di lavoratori con la Sindrome di Down in tutta Italia.

Il progetto proposto vuole incentivare il territorio a considerare le persone disabili con gli adeguati pre-requisiti di autonomia come “potenziali lavoratori”, creando un Hub destinato ad offrire tutte le risposte necessarie sui diritti e i doveri di tutti gli attori interessati. Inoltre si pone l’obiettivo di creare una rosa di aziende interessate agli inserimenti, accompagnandole, grazie al personale formato, in tutto il percorso di selezione, eventuale assunzione e durante tutto il periodo contrattuale. Durante l’evento del 25 Novembre, tra l’altro in fase di accreditamento presso l’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Puglia, saranno condivisi i risultati del progetto e verrà data voce alle Istituzioni pubbliche e private per incentivare gli inserimenti lavorativi usufruendo della collaborazione costante del servizio appena avviato. Inoltre verrà presentato un brano musicale scritto da Gianluigi Cosi ed arrangiato da Fabio Masi sulla tematica dell’inclusione sociale, dal nome “Siamo tutti strani e uguali”.

 

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND