Home Attualità Al via il progetto Ricompostiamoci

Al via il progetto Ricompostiamoci

da Cosimo Saracino
0 commento 282 visite

Si dà l’avvio oggi, con la partecipazione e l’attenzione del Comune di Mesagne, attraverso la dottoressa F. Andriola, responsabile dell’ufficio Ecologia e Ambiente, e l’assessore M.T. Saracino, al progetto di Ed. Civica ‘Ricompostiamoci’ della 1D del plesso ‘Moro’, della scuola secondaria di I° Grado ‘Materdona-Moro’. Lo stesso avvicinerà gli alunni, sotto la guida dei docenti dell’intero consiglio di classe e delle Istituzioni locali, a una conoscenza dell’importanza che il cittadino deve avere nel saper differenziare.

La dottoressa Andriola e l’assessore Saracino hanno illustrato ai ragazzi quello che è il percorso chiamato delle ‘Cinque R’ che muove dalla raccolta fino a giungere alla responsabilità che l’utente deve avere nei confronti della tutela del territorio e della sua evoluzione.

Il progetto ha visto l’installazione, nei giorni scorsi, nel giardino del plesso ‘Moro’ di una compostiera che sarà usata dagli alunni per il riciclaggio dell’organico raccolto a scuola. Gli stessi alunni concluderanno il percorso con il visitare l’impianto di compostaggio ‘Heracle’, sito in Erchie, e un’ azienda di smaltimento del vetro e dell’acciaio sita in Francavilla. Il prossimo 28 novembre incontreranno, presso il Castello di Mesagne, Michelangelo Schiavone, Ispettore ambientale, autore del testo: ‘Il guardiano dei boschi’, testo adottato dalla prof.ssa Castrignanò per meglio avvicinare i ragazzi alla realtà del rispetto ambientale.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND