Home Attualità Ali di Farfalle: supporto all’inclusione sociale e lavorativa delle mamme NEET

Ali di Farfalle: supporto all’inclusione sociale e lavorativa delle mamme NEET

da Cosimo Saracino
0 commento 96 visite

Giovedì 4 luglio 2024, alle ore 18, presso la Biblioteca di Comunità Ugo Granafei in Piazza IV Novembre, sarà presentato il progetto “Ali di Farfalle – Supporto all’inclusione sociale e lavorativa delle mamme NEET”.

Promossa da Conchiglia Aps in collaborazione con Ambito Sociale Mesagne e Ugdcec Brindisi, e sostenuta dal Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo, questa iniziativa offre numerose attività gratuite per giovani mamme che non studiano e non lavorano.

Le attività includono uno sportello di supporto per l’orientamento, la formazione e la ricerca del lavoro, e l’attivazione personale. L’area kids della Biblioteca Ugo Granafei intratterrà i bambini, agevolando la conciliazione del tempo delle donne e delle famiglie. Inoltre, ci saranno workshop di finanza ed economia personale e attività fisica con istruttrici professioniste.

Grazie alla Biblioteca Comunale Ugo Granafei per ospitare queste attività nel programma della biblioteca di comunità. Durante la presentazione del progetto, si terrà un laboratorio per bambini nell’area kids. Mamme, non mancate!

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND