Home Cultura Alla Cittadella della Ricerca la Notte Europea dei Ricercatori

Alla Cittadella della Ricerca la Notte Europea dei Ricercatori

da Cosimo Saracino
0 commento 258 visite

Ad 1 settimana dalla Notte Europea dei Ricercatori 2018, l’ENEA – Centro Ricerche Brindisi, partner di ERN-APULIA, progetto finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito delle Azioni Marie Sklodowska Curie (MSCA), organizza presso la Cittadella della Ricerca a Brindisi una giornata-evento di promozione della ricerca e diffusione del sapere scientifico e tecnologico a favore della comunità locale e dei cittadini Europei.

L’iniziativa ERN-APULIA, coordinata dall’Università del Salento, vede coinvolti CNR, INFN, ENEA, IIT, l’Università di Bari, il Politecnico di Bari, l’Università di Foggia, l’IRCCS-DeBellis di Castellana Grotte e il Museo Archeologico Nazionale di Taranto (MArTA).

A Brindisi, la Notte dei Ricercatori 2018 in programma venerdì 28 settembre in sei città pugliesi (Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto e Castellana Grotte) prevede iniziative che riguarderanno Materiali per la Sostenibilità, Nanomateriali e Nanotecnologie, Riciclo di Materiali, Tecnologie per il Controllo della Qualità dell’Aria, Energia, Agro-Industria, Calcolo Computazionale, Scienze e Tecnologie dei Materiali per l’Eco-Innovazione.

I visitatori potranno entrare in contatto col mondo dei ricercatori attraverso visite nei laboratori, esperimenti, dibattiti, seminari, caffè scientifici, iniziative di CitizenScience, tavola rotonda e concerto oppure conoscere la storia dei talenti pugliesi e le scoperte dei ricercatori internazionali, per comprendere meglio successi e difficoltà. Non mancheranno le attività per i più piccoli come giochi e laboratori interattivi con lo staff scientifico.

L’evento di Brindisi è inserito anche nell’ENEA – Open Day della Ricerca che vede la partecipazione contemporanea di 5 Centri di Ricerca ENEA di Casaccia (Roma), Frascati, Portici, Trisaia e Brindisi. Per info e prenotazioni: https://www.opendaydellaricerca.enea.it/open-day-brindisi.html

A Brindisi, l’iniziativa ERN-APULIA, coordinata da ENEA, vede coinvolti tutti i partner Cittadella della Ricerca (DTA – Distretto Tecnologico Aerospaziale, CETMA, UNISALENTO, CEDAD, DITNE, BIOFABER) e altri partner esterni (RI SpA, ECODOM, Alumni Mathematica, Il Veliero Parlante, Istituto Comprensivo Statale Polo 2 di Casarano) con l’allestimento di isole tecnologiche espositive. Diversi progetti di Alternanza Scuola Lavoro sono stati attivati con le Scuole: Liceo Scientifico Francesco Ribezzo di Francavilla, Istituto Alberghiero Cataldo Agostinelli di Ceglie Messapica, Istituto Antonietta De Pace di Lecce, in collaborazione con Tecnocart di Giancarlo Capodieci.

L’evento di Brindisi è svolto in collaborazione con Confindustria Brindisi, Carl Zeiss e RI Group con Media Partner Ciccio Riccio. ERN-APULIA a Brindisi è stata patrocinata dalla Provincia di Brindisi, Comune di Brindisi, Comune di Mesagne e Ufficio Scolastico Provinciale di Brindisi.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND