Home Attualità Arneo, il Comune diffida ancora una volta il Consorzio di Bonifica affinché proceda alla pulizia dei canali

Arneo, il Comune diffida ancora una volta il Consorzio di Bonifica affinché proceda alla pulizia dei canali

da Cosimo Saracino
0 commento 775 visite

La battaglia tra il Comune di Mesagne e il Consorzio Arneo continua. I cittadini, vessati dalle cartelle esattoriali inviate di recente, reclamano la mancata pulizia dei canali. Il Comune di Mesagne ha quindi deciso di diffidare nuovamente il Consorzio, richiedendo che vengano eseguiti entro 5 giorni i lavori urgenti di manutenzione ordinaria al fine di ripristinare le condizioni naturali di deflusso e migliorare la funzionalità idraulica dei canali di competenza.

Prima di procedere con l’azione legale, il Comune ha chiesto al Comando della Polizia locale di effettuare un sopralluogo sul Canale Reale e i suoi affluenti per verificare lo stato della situazione. Dalle foto e dalla relazione redatta dagli agenti incaricati del controllo emerge una situazione al limite della sicurezza. Il Vigile Urbano ha dichiarato: “Il Canale è invaso da sterpaglie e rifiuti di vario genere, i quali, oltre a rappresentare problematiche igienico-sanitarie, creano situazioni di pericolo in quanto possono ostruire il deflusso delle acque, soprattutto in caso di piogge abbondanti”.

Sarà questa finalmente la volta decisiva per risolvere la questione?

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND