Home Attualità Botta e risposta tra Comitato ex Campo sportivo e consigliere Campana

Botta e risposta tra Comitato ex Campo sportivo e consigliere Campana

da Cosimo Saracino
0 commento 205 visite

Non nasce sotto una buona stella il prossimo incontro con i comitati di quartiere organizzato per il 28 luglio dal consigliere comunale Alessandro Campana. È bastato divulgare la notizia dell’appuntamento che il ‘Comitato di quartiere ex Campo Sportivo’ ha subito scritto una precisazione su facebook definendo bugiardi il consigliere Campana e il sindaco Molfetta perché il regolamento non l’hanno mai ricevuto. “Probabilmente è così – smorza la polemica Alessandro Campana – gli uffici dovevano inviare la bozza ad un elenco di associazioni interessate, ma se il Comitato ne richiesta ci mettiamo un attimo per inviarlo. La bozza è ancora tutta da discutere, anzi ci sono punti interi da rivedere del tutto. Mica è tutto deciso”. I referenti del quartiere ci tengono a precisare che non sono disponibili a lasciare il loro posto fino a giugno 2017. Sono stati eletti e vogliono completare il loro mandato. Ma il comune ha già delimitato delle nuove zone di riferimento per i quartieri, individuando strade e popolazione in maniera equilibrata. Divisione condivisa nell’incontro di aprile di quest’anno ma, probabilmente, mal digerita. Eppure quello della partecipazione attiva è uno degli obiettivi principali del programma politico del Sindaco. Per questo motivo Molfetta aveva delegato il compito al consigliere Campana e ultimamente ha individuato in Tecla Pisanò l’assessore competente, ma forse i problemi sono così tanti che il percorso ancora non si conclude.
Ecco il testo a firma del direttivo del Comitato di quartiere Campo sportivo: “Si ribadisce, cari Sindaco Molfetta e consigliere delegato Campana, che il precostituito comitato di quartiere ex campo sportivo non si tocca fino a scadenza naturale del mandato (giugno 2017). In questo periodo di transizione siamo disposti a collaborare (come sempre abbiamo fatto in questi anni) con l’amministrazione per la gestione transitoria del quartiere più vasto insieme ai cittadini delle zone limitrofe (zona seta) ma non accetteremo nessun azzeramento. In tal senso non vi è dubbio che difenderemo le nostre ragioni in tutte le sedi. Inoltre si evidenzia la scorrettezza da parte vostra nel fare dichiarazioni non confortati da alcuna verità atteso che la bozza del regolamento, così come detto nell’articolo, non è mai arrivata alla nostra attenzione nonostante in quella riunione del 28 aprile il comitato ex campo sportivo era presente con il suo direttivo! Attendiamo fiduciosi che tal bozza arrivi quanto prima all’attenzione del presidente affinché possa essere opportunamente valutata dal nostro direttivo”. Firmato Il direttivo del comitato di QUARTIERE “ex campo sportivo”

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND