Home Cronaca Cagnolina legata con una fune ad una vite, salvata dai Vigili Urbani

Cagnolina legata con una fune ad una vite, salvata dai Vigili Urbani

da Cosimo Saracino
1 commento 242 visite

distante600X150

IMG-20160826-WA0007Era legata con una corda ad un filare di vigna chissà da quanti giorni. Il “bastardo/a” che gli ha messo la corda al collo abbandonandola avrà pensato che così facendo la cagnolina non avrebbe creato problemi al traffico. Però quella fune quanto più veniva tirata più si stringeva al collo rischiando di soffocarla.

Impaurita, disidratata, affamata è stata trovata così in un vigneto nei pressi di Muro Tenente sulla via vecchia per Latiano. A chiamare i vigili urbani ieri pomeriggio (25 agosto) è stato un ciclista di passaggio che si è accorto subito della cagnolina. Gli agenti della Polizia Municipale l’hanno portata in ufficio, rifocillata ed è rimasta lì per tutta la notte. Questa mattina il veterinario ha deciso di trasferire la cagnolina nel Canile comunale dove attualmente si trova.

La cagnolina è priva di microchip, ma avendo oramai qualche anno di vita qualcuno potrebbe riconoscere il proprietario. Sarebbe importante che arrivasse una segnalazione ai Vigili sul presunto responsabile dell’abbandono per i dovuti provvedimenti!

Cosimo Saracino

Potrebbe piacerti anche

Commenti chiusi.

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND