Home Dal Territorio Ceglie, al via la Rassegna letteraria “Per gusto e per diletto”

Ceglie, al via la Rassegna letteraria “Per gusto e per diletto”

da Cosimo Saracino
0 commento 152 visite

La Rassegna letteraria “Per gusto e per diletto“, organizzata dall’Amministrazione Comunale di Ceglie Messapica – Assessorato alla Cultura, con la direzione artistica di Gianmichele Pavone, torna con una seconda imperdibile edizione: 9 libri da leggere e da gustare, per soddisfare il “palato” dei lettori più esigenti. Le iniziative avranno luogo dal 3 luglio al 27 settembre, alle 19:00, in varie location tra piazze, chiostri e giardini, nel borgo di Ceglie Messapica.

La rassegna si aprirà lunedì 3, nell’atrio del Castello ducale di Ceglie con Gherardo Colombo, magistrato attualmente fuori servizio, noto per aver condotto, o contribuito a condurre, inchieste importanti sul crimine organizzato, la corruzione, il terrorismo e la mafia, tra cui la scoperta della Loggia P2 e Mani Pulite.

Con “Anticostituzione. Come abbiamo riscritto (in peggio) i principi della nostra società” (edito da Garzanti, 2023), l’autore rilevando la distanza tra teoria e prassi, riscrive in modo provocatorio alcuni dei principali articoli del nostro statuto, ne smaschera le mancate promesse, ne illumina i punti ciechi. E offre così l’occasione di rileggere con occhi nuovi il documento fondativo del nostro vivere civile, nonché di riflettere su quale sia la strada da imboccare per costruire una società più giusta.

Con lui dialogherà Anna Guidone, giudice della sezione penale del Tribunale Brindisi. Ecco il CALENDARIO completo degli appuntamenti successivi:

– 6 luglio, Giardino del MAAC
Flavia Cercato, con “Il destino dell’ortica” (Rizzoli, 2023), intervistata da Tiziana Barletta;

– 8 luglio, Chiostro di San Domenico
Giovanni Anzaldo, con “Raudo e i cuori nel caffè” (Solferino, 2023), intervistato da Giuseppe Zaccaria;

– 18 luglio, Giardino del MAAC
Francesco Carofiglio, con “Cattivi. Lady M.” (Feltrinelli, 2023), intervistato da Maria Carla Maggiore;

– 4 agosto, Giardino del MAAC
Omar Di Monopoli, con “In principio era la bestia” (Feltrinelli, 2023), intervistato da Maria Antonietta Epifani;

– 19 agosto, Giardino del MAAC
Clio Evans e Lele Spedicato, con “Destini” (Mondadori, 2022), intervistati da Ermelinda Prete;

– 20 agosto, Chiostro di San Domenico
Lucia Tilde Ingrosso, con “I Monteleone” (Baldini+Castoldi, 2023), intervistata da Maila Cavaliere;

– 22 agosto, Giardino del MAAC
Andrea Spiri, con “The end 1992-1994” (Baldini+Castoldi, 2022), intervistato da Angelo Sconosciuto;

– 27 settembre, Giardino del MAAC
Romana Petri, con “Rubare la notte” (Mondadori, 2023), intervistata da Roberta Leporati.

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND