Home Cultura “Cessate il fuoco”, un fuori programma a conclusione dello spettacolo al Teatro Comunale di Mesagne

“Cessate il fuoco”, un fuori programma a conclusione dello spettacolo al Teatro Comunale di Mesagne

da Cosimo Saracino
0 commento 148 visite

“Cessate il fuoco”. L’appello è apparso sul palco del Teatro Comunale alla conclusine dello spettacolo “Pezzi D’Uomo” della Compagnia URRA Teatro. Un fuori programma inatteso, rivolto a chi in questo momento sta continuando la guerra in Palestina, che ha trovato la condivisione da parte della platea presente per seguire lo spettacolo del regista Fabrizio Saccomanno. L’iniziativa culturale era parte della Stagione Teatrale organizzata dalla città di Mesagne in collaborazione col Teatro Pubblico Pugliese e in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle donne.

Progetto di ricerca a mezzo teatrale, la pièce si propone di indagare, rovesciare lo stereotipo e il modello unico patriarcale, al fine di ricercare i pezzi sparsi del linguaggio dell’uomo moderno. “Pezzi d’uomo”, produzione “Ura Teatro”, è una sorta di indagine paradossale, un’interrogazione agli uomini su che cosa sanno, sentono e fanno in relazione alle donne. Con la partecipazione straordinaria di Guido Celli, collaborazione alla drammaturgia di Gianluigi Gherzi e Giulia Maria Falzea, e con il sostegno della Biblioteca Bernardini di Lecce e il patrocinio del Consiglio Regionale di Puglia.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND