Home Cronaca Coppia sotto accusa per doppia rapina: richiesti più di undici anni di carcere

Coppia sotto accusa per doppia rapina: richiesti più di undici anni di carcere

da Cosimo Saracino
0 commento 190 visite

Il 23enne brindisino C. A. S. sarebbe stato l’esecutore materiale di due rapine, con L. C., di 24 anni, che avrebbe contribuito in modi diversi alle attività criminose. Il pm Gualberto Buccarrelli ha chiesto sei anni di reclusione per lui e cinque anni e quattro mesi per lei.

I due hanno optato per il rito abbreviato, e l’ultima udienza è stata ieri davanti alla gup Stefania De Angelis. La sentenza potrebbe essere emessa il 15 febbraio dopo l’ascolto della difesa. Le rapine sono avvenute rispettivamente il 14 settembre e il 27 settembre 2023, coinvolgendo un Eurospin a Mesagne e una tabaccheria a Brindisi. La prima rapina è stata eseguita con una pistola giocattolo, mentre nella seconda, la donna è accusata di rapina in concorso per aver accompagnato il compagno e nascosto l’arma giocattolo. L’arresto è avvenuto grazie all’intervento della squadra mobile di Brindisi e del commissariato di Mesagne.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND