Home Primo Piano Doppietta del Mesagne e il Tricase torna a casa a bocca asciutta

Doppietta del Mesagne e il Tricase torna a casa a bocca asciutta

da Cosimo Saracino
1 commento 146 visite

Le scelte tattiche di mister Marangio di far scendere in campo da subito Tidiane, Rolli e Marti hanno fatto la differenza. La giornata negativa del Tricase ha poi consentito al Mesagne calcio di accorciare le distanze con i leccesi. Una partita tutta dominata da Angelè e compagni. Primo tempo chiuso con un gol su rigore di Marti e seconda frazione di gioco aperta con una rete di Tidiane. Arbitro poco preciso che alla fine ha concesso molto ma ha fischiato ben due massime punizioni. Il Tricase non è riuscito ad approfittarne e il due a zero per i padroni di casa è stato il giusto risultato di una bella partita. Adesso bisogna preparare la trasferta di Sava e la finale di coppa Italia.

PRIMO TEMPO

Al 7 minuto Rolli si fa vedere davanti al portiere e su cross di Marti tira in maniera poco coordinata e Leopizzi controlla.

Dopo una manciata di secondi Gioia viene atterrato in area ma l’arbitro non fischia il rigore.

Bastano pochi attimi e il Tricase diventa pericoloso davanti al nostro Portiere. Giorgetti controlla di petto cerca di tirare ma Camisa gli ruba palla

Al 35 l’atterramento in area di Tidiane fa scatenare la tribuna contro un arbitraggio fino a quel momento piuttosto impreciso

L’altro brivido per il Mesagne è arrivato al 42 del primo tempo con Gioia che aggancia in area un cross di Tidiane ma il portiere trattiene

Al 46 l’arbitro fischia rigore per l’atterramento in area di Rolli. Rigore dubbio a differenza dell’altro momento in cui Tidiane poco prima era stato tirato giù davanti al portiere. Probabilmente l’arbitro per rimediare subito dopo ha concesso la massima punizione.

SECONDO TEMPO

Prima palla gol al secondo minuto con Rolli che sbaglia l’aggancio davanti a Leopizzi

All’ottavo del secondo tempo un ottima intuizione di Coccioli che crossa al centro e trova Tidiane pronto ad insaccare. Raddoppio per il Mesagne

Al 34 dopo l’entrata di Mummolo l’area del Tricase diventa sempre più calda. È proprio l’attaccante del Mesagne che si inserisce belle maglie della difesa tentando l’inclusione ai danni di Leopizzi.

Al 38 l’arbitro fischia un rigore ai danni del Mesagne. Giorgetti tenta il pallonetto ma si incastra nel terreno e sbaglia tutto.

Potrebbe piacerti anche

1 commento

Massimo domenica, 4 Marzo 2018 - 19:33

Gran bella partita….complimenti ai ragazzi e al mister….meritano l’eccellenza.
FORZA MESAGNE

Commenti chiusi.

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND