Home Attualità “Educhiamo all’autismo”, giovedì 11 aprile l’iniziativa pubblica al Castello di Mesagne

“Educhiamo all’autismo”, giovedì 11 aprile l’iniziativa pubblica al Castello di Mesagne

da Cosimo Saracino
0 commento 158 visite

I disturbi dello spettro autistico includono un insieme estremamente eterogeneo di condizioni, spaziando da comportamenti particolarmente gravi e complessi a situazioni relativamente lievi o addirittura subcliniche, in assenza dello sviluppo di segni e sintomi. Da qui la necessità di interventi strettamente collegati alla modalità con la quale il disturbo si presenta in ogni singolo caso. “Educhiamoci all’autismo, la rete tra istituzioni pubbliche e Terzo Settore” – la tavola rotonda che si svolgerà giovedì 11 aprile dalle ore 18 presso l’auditorium del Castello normanno svevo di Mesagne –  parte da questa breve ma fondamentale premessa argomentativa. L’incontro, patrocinato dalla Provincia di Brindisi e dalla città di Mesagne, è organizzato dall’associazione “Coloriamo il Mondo” in collaborazione con il Consorzio ATS BR4.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Mesagne Antonio Matarrelli e di Mauro Vizzino, presidente della Commissione III – Sanità e Servizi sociali della Regione Puglia, della vicepresidente del Consorzio BR4 Lucrezia Morleo e di Anna Maria Scalera, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Mesagne, interverranno:

  • Antonio Calabrese, presidente del Consorzio BR4;
  • Cesare Porcelli, direttore dell’Unità operativa di Neuropsichiatria  dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Bari;
  • Alessandro Saponaro, coordinatore Rete Autismo e referente area adulti del Centro per l’Autismo territoriale di Brindisi;
  • Alessandro Nocco, referente cooperativa “Socioculturale” Puglia;
  • Monica Contessa, presidente dell’associazione di promozione sociale “Coloriamo il mondo”.

Seguiranno le testimonianze (esperienze di rete sul territorio) di Alberto Destino, presidente dell’ASD “San Pio” di Mesagne, e di Annalisa Lucchi, “presidente di Apulia Tourism & food”. In un contesto regionale e nazionale in numero di persone con diagnosi di autismo è in aumento, e che richiede interventi innovativi e sostenibili, il Terzo Settore è chiamato a svolgere una funzione determinante attraverso la realizzazione di progetti di socializzazione, per il miglioramento delle abilità di comunicazione e relazionali  della persone con disturbo dello spettro autistico. L’iniziativa è aperta alla partecipazione di tutti gli interessati.

spazio elettorale a pagamento a cura dei committenticbo
spazio elettorale a pagamento a cura dei committenticbo

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND