Home Dal Territorio Escursioni in bicicletta alla scoperta delle meraviglie archeologiche e paesaggistiche del territorio provinciale

Escursioni in bicicletta alla scoperta delle meraviglie archeologiche e paesaggistiche del territorio provinciale

da Cosimo Saracino
0 commento 676 visite

La Provincia di Brindisi, in quanto membro della Comunità di Contratto di Fiume aderisce all’evento “La Fonte di Strabone alle sorgenti del Canale Reale” e invita gli appassionati e naturalisti a partecipare. L’itinerario, interamente compreso nel territorio provinciale, presenta molti punti di interesse con tante meraviglie archeologiche e paesaggistiche.

Ritrovo e partenza al Castello degli Imperiali a Francavilla Fontana. Possibilità di noleggiare la bicicletta per chi ne fosse sprovvisto. Percorso facile ad anello da percorrere in bicicletta adatto a tutti con partenza da Francavilla e tappe nei punti di attrazione: Madonna dei grani, Fonte di Strabone, Masseria Antoglia, Specchia e Masseria Giovannella, Centrale Idroelettrica Battaglia a Villa Castelli.

Guida di eccezione sul sito archeologico di Specchia Giovannella, il prof. Giovanni Mastronuzzi professore di Archeologia Classica dell’Università del Salento. Chi non può usare la bici potrà raggiungere gli escursionisti, nelle diverse tappe, con l’auto. Sosta, visita e pausa pranzo all’azienda agricola Melillo con degustazione dei prodotti aziendali.

Sono previsti un itinerario facile e pianeggiante e uno di media difficoltà con tratti collinari. Il gruppo unico si dividerà dopo la visita a Masseria Antoglia. Le sorgenti del Canale Reale fin dall’antichità sono state importanti per la ricchezza e lo sviluppo del territorio circostante. Plinio il Vecchio e Strabone citano questi luoghi. Il sito archeologico di Specchia Giovannella testimonia la vitalità del luogo nel periodo ellenistico. La comunità di agricoltori insediata a poca distanza a S. Maria dei Grani, nel XIII secolo era chiamata da Federico II a contribuire alla manutenzione del castello di Oria. Poco distante sorge la torre difensiva del XV secolo di Masseria Antoglia. Da Masseria Antoglia l’itinerario del Canale Reale si connette a quello della ciclovia AQP procedendo verso Grottaglie e poi San Marzano, Manduria, Leuca. Mentre a Nord l’itinerario AQP conduce alla Centrale Idroelettrica Battaglia e al punto terminale del Canale Principale in contrada Monte Fellone. L’itinerario di difficoltà media prevede anche il passaggio per Centrale idroelettrica Battaglia, Lama di Villa Castelli, Masseria e Parco eolico Renna. Tutte le informazioni al link https://www.cicloamici.it/wp/2023/03/31/alle-sorgenti-del-canale-reale/

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND