Home Attualità Festa a sorpresa per i 77 anni del prof. Cosimo Milone – FOTO

Festa a sorpresa per i 77 anni del prof. Cosimo Milone – FOTO

da Cosimo Saracino
0 commento 394 visite

Festa a sorpresa riuscitissima per il 77º compleanno del prof. Cosimo Milone. Amici, parenti, ex allievi e qualche compagno di avventure teatrali si sono dati appuntamento sabato pomeriggio nei pressi della residenza in contrada Capece. Lui ignaro di tutto non sospettava di una presenza così rumorosa e goliardica.

Ad aprire i festeggiamenti un gruppo di musicisti in tenuta bandistica che hanno fatto ingresso dallo stradone principale intonando “Tanti auguri a te”. Le note festose hanno risuonato nell’aria, annunciando l’inizio di un evento memorabile. La reazione del protagonista dell’evento non poteva che essere all’altezza della situazione. Con il suo caratteristico umorismo e la sua ironia dosata, non ha potuto fare a meno di chiedersi ironicamente se i presenti non avessero “niente di meglio da fare”. Un momento di leggerezza che ha reso l’atmosfera ancora più allegra e autentica.

Ma le sorprese non sono finite qui. Gli amici del prof. Milone hanno colto l’occasione per esprimere il loro affetto attraverso poesie e ricordi condivisi, rendendo omaggio alla sua vita e alla sua dedizione alla musica e all’insegnamento. Il pacco di biscotti “Pernini”, per ricordare le sue interpretazioni di Pernia nella famosa commedia mesagnese, è stato il regalo più simpatico. 

La festa ha proseguito nel corso della serata con una torta dal messaggio canzonatorio e tra le canzoni musicate proprio dal prof. Milone “Piccinni allu scialei” e “Ninna nanna”. Tra le storie di avventure teatrali e ricordi di concerti musicali con i ragazzi delle medie. 

Tra gli amici presenti alla festa c’erano: Cinzia Giuffrè, Marcello Contessa, Rita Perrucci, Carmelo Profilo, Rita de nitto, Maria Teresa Galasso , Fabio Scianaro, Mina Rogoli, maestri: Enrico Cervellera, Rino Carparelli, Raffaele Leo , Davide Rubino, Stefania Salamina, Mina Argese, Damiano Tamburrino, Federico dell’olivo. Infine, il prof. Milone ha colto l’occasione per ringraziare tutti per la sorpresa indimenticabile, promettendo di conservare quel momento nel suo cuore per sempre. Ma il ringraziamento più grande va a lui, per il suo impegno instancabile nel sociale e nell’insegnare la musica a generazioni di mesagnesi, lasciando un’impronta indelebile nella comunità.

cbo

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND