Home Attualità I neosposini perdono la fede in mare, ritrovata col metaldetector

I neosposini perdono la fede in mare, ritrovata col metaldetector

da Cosimo Saracino
0 commento 731 visite

La magia di Porto Cesareo ha riservato una brutta sorpresa per due neosposi che hanno perso la fede in oro di lui in mare. Pamela e Danilo hanno vissuto un momento di disperazione per la perdita di un oggetto di inestimabile valore sentimentale. Fortunatamente hanno deciso di rivolgersi all’Associazione SOS METAL DETECTOR NAZIONALE ODV, per chiedere aiuto.

Grazie alla competenza, alle attrezzature specializzate dell’associazione e alla disponibilità del Sig. Giorgio Giordano è stata avviata una ricerca accurata per recuperare la preziosa fede smarrita. Dopo tante scansioni e ricerche nella sabbia fine del mare, il metal detector ha finalmente emesso un segnale promettente.

La gioia e il sollievo hanno travolto i neosposi quando l’associazione ha estratto la fede in oro dal mare. L’anello, che aveva un valore affettivo incalcolabile per la coppia, era finalmente tornato nelle loro mani. Adesso, lo diciamo per scherzare, all’interno della fede ci dovrebbe essere incisa anche la data del ritrovamento e del Sig. Giorgio che si è messo a disposizione.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND