Home Attualità Il Consorzio BR4 approva il nuovo Piano Sociale di Zona

Il Consorzio BR4 approva il nuovo Piano Sociale di Zona

Tra le peculiarità: info-point oncologico e contrasto alle discriminazioni per orientamento sessuale

da Cosimo Saracino
0 commento 183 visite

Il Consorzio ATS BR4 ha approvato il nuovo Piano di Zona, ieri nell’aula consiliare del Comune di Mesagne la firma del documento programmatico pluriennale con il quale i Comuni associati definiscono le politiche sociali rivolte alla popolazione dell’Ambito Territoriale coincidente con il Distretto Socio-Sanitario, in linea con il Piano Nazionale degli interventi e dei Servizi Sociali e con il Piano Regionale delle Politiche Sociali.

In rappresentanza delle parti chiamate alla sottoscrizione, frutto del percorso di costruzione del Piano e della concertazione territoriale che si è realizzata attraverso la partecipazione degli attori sociali chiamati alla definizione dell’atto, sono intervenuti: il presidente del Consorzio, dott. Antonio Calabrese; il direttore, dott. Pierpaolo Budano; la dott.ssa Caterina Binetti, dirigente della Sezione Inclusione Sociale Attiva della Regione Puglia; per l’ASL di Brindisi, il dott. Cesare Adriano Lucio Salerno, delegato dalla direzione del distretto socio-sanitario. «Rappresentanze organizzate del Terzo Settore, organizzazioni sindacali, diversi soggetti e realtà che operano a vario titolo nell’ambito del sistema di welfare hanno contribuito con impegno e apporti qualificati alla definizione del Piano Sociale di Zona, che si conferma un efficace strumento di cittadinanza attiva, utile a leggere bisogni sociali diversificati e in costante aumento», dichiara il presidente Antonio Calabrese.

La pronta erogazione dei servizi alla persona, l’azzeramento delle liste di attesa per l’assistenza domiciliare e l’integrazione scolastica, fiore all’occhiello studiato come best practice in altre regioni d’Italia, emergono tra gli obiettivi raggiunti, insieme all’intesa ottimale tesa all’integrazione socio-sanitaria, che sui territori ricompresi nell’Ambito Sociale 4 si è ottenuta grazie all’integrazione operativa tra ASL e Consorzio. Diverse le novità contenute nel Piano Sociale dei nove Comuni brindisini, tra queste la scheda che descrive le modalità di attivazione di un info-point oncologico, ideato in collaborazione con le reti di associazioni che offrono sostegno ai malati di tumore e alle loro famiglie, e un vademecum di progettazione per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND