Home Attualità Il progetto L.In.F.A. va a gonfie vele: dritti verso la seconda fase

Il progetto L.In.F.A. va a gonfie vele: dritti verso la seconda fase

da Cosimo Saracino
0 commento 104 visite

Il Progetto L.In.F.A. non si ferma! Vi ricordate? Ormai un anno e mezzo fa, grazie al Progetto L.In.F.A. (Lavoro, Inclusione, Formazione in Agricoltura per minori autori di reato), l’ASD Acqua2O vinceva, in qualità di capofila, il bando Cambio Rotta, promosso dall’Impresa Sociale “Con I Bambini” nell’ambito del Fondo per il Contrasto alla Povertà Educativa Minorile. 

Dopo oltre un anno e mezzo di attività sul territorio, il progetto si avvia verso la seconda fase, con una serie di azioni formative e professionalizzanti sul territorio – in collaborazione con il Partner Ce.F.A.S. – Centro di Formazione ed Alta Specializzazione – che daranno ai giovani autori di reato la possibilità di reinventarsi nel prossimo futuro.

Di fatti, ben tre giorni a settimana sono dedicati al corso professionalizzante di grooming e mascalcia, un percorso dedicato all’approfondimento del rapporto uomo-cavallo, al fine di imparare come prendersi cura di questi magnifici animali a tutto tondo, dalla loro pulizia, alla loro movimentazione fino ad arrivare alla delicatissima cura dei loro piedi.

Altri due giorni settimanali sono invece rivolti alle fasi di preparazioni verso l’avvio di una impresa apiaria sociale. I giovani, infatti, stanno attualmente frequentando un giorno alla settimana un laboratorio pratico di falegnameria tenuto dal partner Phoenix – Società Cooperativa Sociale, durante il quale si stanno mettendo alla prova nella costruzione di arnie e telai per i mielari. Questi manufatti potranno poi essere utilizzati nell’impresa che verrà avviata nella seconda fase progettuale e potranno essere venduti a imprese esterne, che già hanno fatto le prime commesse informali. Infine, nel quinto giorno settimanale si tiene un corso sulle specifiche tecniche dedicate all’apicoltura, per conoscere l’affascinante mondo delle api, gestire le famiglie, le arnie e infine produrre il miele e i suoi derivati.

Inutile dire come l’entusiasmo sia palpabile in tutti: dagli operatori, ai professionisti ma in particolar modo nei giovani allievi che stanno avendo l’opportunità di acquisire competenze tecniche che facilmente potranno poi spendere nel mondo del lavoro.

Chissà che prima o poi uno di loro non accudirà il vostro cavallo o magari degusterete un buon cucchiaino di miele prodotto dalle loro mani.

Restate connessi per scoprire gli sviluppi del progetto L.In.F.A!

Per maggiori informazioni sul Progetto L.In.F.A.  

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org

https://percorsiconibambini.it/progetto-linfa/scheda-progetto/

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND