Home Dal Territorio Insieme per la formazione, i giovani e il territorio

Insieme per la formazione, i giovani e il territorio

da Cosimo Saracino
0 commento 487 visite

Siglato l’accordo tra l’Ordine dei Dottori Commercialisti della provincia di Brindisi e l’Università di Bari Aldo Moro

Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili della provincia di Brindisi e Università degli Studi Aldo Moro di Bari ancora una volta insieme a beneficio del territorio. Alla presenza del presidente dell’Ordine, Barbara Branca, del Magnifico Rettore, Stefano Bronzini, del direttore del Dipartimento di Economia, Management e Diritto d’Impresa, Giovanni Lagioia, e del docente dell’UNIBA, Ugo Patroni Griffi, è stato sottoscritto un accordo di collaborazione che punta a sostenere la formazione scientifica e ad incentivare la partecipazione a master di I e II livello, a short master e a corsi di alta formazione. L’obiettivo è consentire ai giovani di avere opportunità formative di spessore nel territorio, evitando spostamenti in altre sedi per completare il ciclo propedeutico all’inserimento nel mondo del lavoro.

Soddisfatta Barbara Branca, presidente dell’ODCEC, che ha commentato: “È un percorso che l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili ha avviato dall’inizio dell’attuale mandato, intendiamo interagire con il territorio e rispondere fattivamente a quelli che sono i bisogni dello stesso. Non abbiamo siglato un semplice accordo, ma abbiamo confermato una sinergia strategica per la formazione, perché noi vogliamo formare i professionisti del futuro nei diversi ambiti come quello tecnologico e quello della sostenibilità. Formarsi fuori dal territorio deve essere una scelta personale, non più una necessità. È questa la sfida che l’Università di Bari e l’Ordine dei Dottori Commercialisti abbracciano. Vogliamo fornire, in altre parole, strumenti e basi affinché i nostri ragazzi possano scegliere di rimanere qui. Non vogliamo più che ci siano viaggi della speranza per la formazione, vogliamo invece che sia fatta in loco”.

 

“Questo è un protocollo che sottolinea l’importanza della ricerca e della formazione per lo sviluppo dei territori. I successi che l’Università di Bari ha raggiunto vogliono ricadere su tutti i territori della Puglia e sono a disposizione di tutti coloro che collaborano con noi. La formazione è il domani, non bisogna arretrare di un passo, anzi bisogna investire di più per il futuro dei territori e del Mezzogiorno d’Italia”, ha aggiunto il Magnifico Rettore, Stefano Bronzini. 

E poi il commento del prof Giovani Lagioia: “L’università di Bari punta molto sul rapporto di collaborazione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e questo incontro lo dimostra. Noi abbiamo da sempre cercato il contatto con il territorio e devo essere riconoscente all’Ordine dei Commercialisti di Brindisi per aver subito accolto la nostra proposta di collaborazione che si declina in vari tipi di attività. Naturalmente i principali beneficiari di questa attività sono i nostri studenti perché consentiamo loro, attraverso questa convenzione, di poter toccar con mano attività lavorative quindi esperienze pratiche e concrete”.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND