Home Attualità Integrazione scolastica, la Cgil proclama lo stato di agitazione dei lavoratori

Integrazione scolastica, la Cgil proclama lo stato di agitazione dei lavoratori

da Cosimo Saracino
0 commento 152 visite

Dopo i tagli per l’integrazione scolastica nei comuni dell’ambito territoriale Br4 la Cgil, a seguito dell’assemblea svolta con i lavoratori e lavoratrici, ha proclamato lo stato di agitazione ai sensi della L.146/90 e s.m.i. per effetto delle seguenti motivazioni: Riduzione dell’orario di lavoro e di assistenza ai diversamenti abili nelle scuole di ogni ordine e grado nei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale BR4;

A tal proposito il sindacato chiede un intervento risolutore del Prefetto di Brindisi e dei Sindaci interessati per ristabilire le ore contrattuali ai lavoratori coinvolti a garanzia di  un servizio dignitoso agli utenti, nel rispetto del diritto allo studio e all’assistenza,  per evitare lo sciopero, che sicuramente, avrebbe ricadute negative verso i più deboli e al servizio di estrema utilità.

 

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND