Home Attualità La Asl si scusa con la famiglia di Silvano D’Arimatea

La Asl si scusa con la famiglia di Silvano D’Arimatea

da Cosimo Saracino
0 commento 233 visite

Dopo il nostro articolo in cui raccontavamo della nuova caduta di stile nei confronti dell’indimenticato Silvano D’Arimatea e della sua famiglia, oggi riceviamo un comunicato stampa della ASL con le scuse rivolte alla famiglia. Di seguito pubblichiamo il testo integrale: In riferimento all’articolo pubblicato sulla vostra testata in data 28 maggio circa la lettera di invito ad aderire agli screening oncologici di un cittadino di Mesagne deceduto, la Asl si scusa con i familiari per questo spiacevole disguido.  Dopo la segnalazione sono stati effettuati tutti i controlli per accertare l’origine della errata comunicazione. Il nominativo dell’utente, dopo la sua scomparsa, è stato cancellato a febbraio 2017 dall’anagrafe sanitaria regionale, ma era ancora presente in una banca dati utilizzata per gli screening. Il Centro Screening ha provveduto a cancellare il nominativo dagli elenchi.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND