Home Primo Piano La Polizia indaga sulla rissa scoppiata in via Granafei

La Polizia indaga sulla rissa scoppiata in via Granafei

da Cosimo Saracino
0 commento 478 visite

Stanno per essere definiti i contorni di una rissa scoppiata la notte tra domenica 3 e lunedì 4 settembre davanti a un’attività in via Ten. Ugo Granafei. La Polizia del Commissariato di Mesagne ha recuperato le immagini di videosorveglianza e sta identificando gli autori materiali. Ne scaturiranno delle denunce a danno dei protagonisti di questo atto. Ancora non è chiara la motivazione che ha spinto, secondo alcune testimonianze oculari, un gruppo formato da quattro ragazzi e tre ragazze ad aggredire un uomo. Secondo i testimoni, l’uomo si è difeso fino a liberarsi. Poi sarebbe salito in macchina ed è andato addosso al gruppo, cavalcando con l’auto il marciapiede. Sul posto è intervenuta una gazzella dei carabinieri in servizio in zona e una volante della Polizia. L’episodio ha molto preoccupato i residenti e le tante famiglie che ancora erano in Villa comunale. Adesso sembra fondamentale capire le motivazioni alla base di questo gesto che potrebbero risiedere in questioni di carattere strettamente personali o maturate in rapporti familiari.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND