Home Sport L’Appia Project Mesagne Volley vince ancora ed è poker

L’Appia Project Mesagne Volley vince ancora ed è poker

da Cosimo Saracino
0 commento 173 visite

 

img_20161106_194214L’Appia Project Mesagne Volley cala il poker e ottiene a Taranto la quarta vittoria su quattro gare conquistando la testa della classifica.

Mr. Rampino recupera in extremis Demilito, febbricitante, per il ruolo di libero, con Zurlo ormai ferma da tre gare, e affida la regia della squadra ad Abbracciavento, con Fiorini opposta, Valente e Cristofaro laterali, Iacca e Mazzotta centrali.

Nel primo set si assiste ad un monologo mesagnese. Fiorini e compagne lasciano le briciole alle tarantine giocando una buona pallavolo, mettendo molta pressione alla ricezione di casa e sfruttandone le pecche con cinismo e mestiere. Buone le trame di gioco e grandissima attenzione nella correlazione muro-difesa (9-25).

Il secondo set è più equilibrato. Le ragazze di mr. Presta sembrano più presenti in campo, mentre il Mesagne commette qualche errore di troppo in battuta (alla fine saranno 6) e appare un po’ compassato. Sul 9-8 per le padrone di casa mr. Rampino chiama un timeout dal quale le mesagnesi appaiono rinvigorite, piazzando un allungo profondo che si conclude con il 21-25 che chiude il secondo parziale.

Nel terzo set l’Appia Project torna a giocare una pallavolo di discreto livello, in realtà senza strafare, tuttavia dominando fino al 13-22, quando le gialloblu abbassano un po’ la guardia consentendo al Taranto una rimonta che si ferma sul 22-25 che chiude i giochi.

Una buona prestazione per il Mesagne, che si conferma a punteggio pieno, fatta eccezione per il breve blackout ad inizio del secondo set e per il finale in affanno. Nel primo set e per quasi tutto il terzo, le ragazze di mister Rampino hanno espresso un buon gioco, sfruttando l’ottima vena realizzativa di Cristofaro e Iacca.

Dello stesso avviso mr. Rampino: “Sono felice di come la squadra ha approcciato alla gara. Le ragazze mi seguono molto nella preparazione delle sfide e per me è un piacere vedere il lavoro trasformato in punti. Un calo nel secondo set, dovuto forse ad un po’ di rilassatezza e a qualche battuta sbagliata di troppo, sul quale lavoreremo in settimana. Siamo felici della crescita e cercheremo di continuare su questa strada”.

Appia Project Mesagne Volley: Abbracciavento 3, Fiorini 4, Cristofaro 12, Valente 9, Iacca 12, Mazzotta 4, Longo, Forleo, Gaeta, Rosato, Lapenna, Demilito L1, Destino L2.

Sfortunata sconfitta, invece, per la formazione Appia Project di serie D. Le ragazzine terribili di mr. Giunta, in trasferta, tengono testa per quattro set all’Oria, una squadra esperta costruita per il salto di categoria. Alla fine il risultato reciterà Oria-Mesagne 3-1 (25-14, 25-23, 24-26, 25-18), ma coach Giunta si ritiene molto soddisfatto: “Abbiamo giocato alla pari con una squadra che ha ben altre ambizioni rispetto alle nostre. Alleno una squadra di ragazzine u14, ma sono assolutamente contento del gioco espresso, in alcuni momenti di altissimo livello. Con un pizzico di fortuna e di mestiere in più avremmo potuto ottenere almeno un punto. Continuando a lavorare con umiltà ci toglieremo grandi soddisfazioni”.

Comunicato stampa di Mauro Poci

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND