Home Dal Territorio L’esperienza del Consorzio Br4 e delle ATS della Provincia in un convegno a Latina

L’esperienza del Consorzio Br4 e delle ATS della Provincia in un convegno a Latina

da Cosimo Saracino
0 commento 179 visite
Il presidente del Consorzio Br4, Tonino Calabrese, è stato protagonista a Latina in una iniziativa promossa da OSA – Operatori Sanitari Associati in collaborazione con HC training learning together e patrocinato dalla Città di Latina . tra gli argomenti presentati l’assistenza scolastica specialistica che è certamente uno dei più importanti interventi educativi all’interno del progetto di vita di ogni individuo in particolare per le persone con fragilità. Ogni persona, infatti, nella scuola cresce si forma e diventa adulto. La scuola dunque, e le Istituzioni in generale, hanno un importante compito che è quello di rendere il progetto educativo coerente con le esigenze di ogni persona all’Interno del contesto classe.
“E’ stata un’esperienza importante – ha dichiarato Calabrese – , un momento di sano confronto su buone pratiche e modelli differenti adottati sui territori. Particolare interesse ha suscitato il modello organizzativo del nostro consorzio e soprattutto il metodo con cui si assegnano le ore PEI ad ogni utente; importanti sono stati anche gli spunti offerti al dibattito, tra questi la necessità di garantire la formazione continua a favore degli operatori, come anche quella di costruire un progetto educativo collettivo per coinvolgere tutta la classe nel progetto di inclusione oltre alla necessità di lavorare – anche con una proposta da inviare al legislatore – per rivedere il procedimento che porta al progetto individuale delle persone con disabilità descritto nell’articolo 14 della legge 328/2000, ossia un progetto individuale non da attivare su richiesta di parte ma su sollecitazione dell’ente locale. Fondamentale anche la collaborazione con le associazioni del territorio”.
Il confronto è diventato interessante per il contributo di alcune associazioni di Latina rispetto all’attivazione di sportelli di orientamento scolastico ed inserimento lavoro all’interno degli istituti scolastici. “Ringrazio l’amministrazione comunale di Latina – ha concluso Calabrese – , la cooperativa OSA e le Associazioni dei genitori di persone con disabilità per questa opportunità di confronto su un tema così importante per la crescita dei nostri ragazzi”.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND