Home Attualità Marisa e Vittorio esempio di un amore vero che supera ogni ostacolo

Marisa e Vittorio esempio di un amore vero che supera ogni ostacolo

da Cosimo Saracino
0 commento 490 visite

distante600X150

Marisa e VittorioQuanto dura un’amore? Confucio sosteneva che bastavano tre mesi poi il sentimento si consumava. Altri studiosi dicono tre anni o addirittura sette poi tutto finisce. Eppure in una società come la nostra sono molti gli esempi di amore eterno.

Marisa e Vittorio si sono conosciuti mentre lavoravano in Germania. Lei spagnola di Madrid ma con un cognome italiano “Clemente”; Vittorio Totaro, dieci anni più giovane di lei, è uno dei tanti mesagnesi emigrato nel nord Europa per trovare lavoro.

La loro storia d’amore dura da più di 50 anni. Dopo i primi sacrifici in Germania sono tornati nella nostra città agli inizi degli anni ottanta per gestire un albergo e per mettere su famiglia.

Per dirla con Massimo Gramellini: “Perché se incontrarsi resta una magia, è non perdersi la vera favola”.

Marisa ancora oggi fa molta difficoltà ad esprimersi correttamente in italiano. Dei suoi 83 anni parlano solo i documenti di identità, per il resto c’è una bella donna che ci tiene molto all’estetica. Fino a qualche anno fa vivevano in un appartamento su via Latiano “ma da quando Vittorio si è aggravato – ci spiega con le lacrime agli occhi – insieme alle nostre tre figlie abbiamo deciso di farlo assistere a Villa Bianca”.

Villa BiancaLa RSSA Villa Bianca accoglie diversi anziani con difficoltà motorie ed affetti da alzheimer. “È stata una scelta meravigliosa – si raccomanda con il cronista di scrivere esattamente queste parole – a casa facevamo difficoltà a farlo camminare. Qui, invece, abbiamo trovato tanta professionalità e un caldo clima familiare”.

Marisa ancora oggi non lascia nemmeno un minuto il marito da solo. Arriva a Villa Bianca la mattina intorno alle 11, dopo aver riassettato casa, e trascorre tutta la giornata affianco a Vittorio. La sera, dopo le 20.30, quando il marito va a letto, lascia la struttura residenziale su via Torre Santa Susanna per tornare nell’appartamento di via Latiano.

Un amore che dura da decenni, un affetto che nessuna malattia può scalfire. L’alzheimer che ha colpito Vittorio non è un ostacolo alle emozioni che arrivano da un bacio o da un caldo abbraccio della donna che ha amato per tutta una vita.

“Voglio ringraziare il Presidente della Cooperativa Osa Giuseppe Milanese per aver creato a Mesagne questa struttura – sottolinea nell’emozione Marisa -. Inoltre, vorrei evidenziare che a Villa Bianca abbiamo trovato un’assistenza magnifica e persone meravigliose. Per questo motivo intendo dire grazie a nome mio e di mio marito Vittorio a tutto il personale impegnato nella residenza (senza dimenticare nessuno) per la loro professionalità e per l’umanità con cui seguono tutti gli assistiti”.

Cosimo Saracino

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND