Home Dal Territorio Martedì 31 ottobre al Centro Studi Medici Mardighian inaugurazione del “Roche Cobas 5800”

Martedì 31 ottobre al Centro Studi Medici Mardighian inaugurazione del “Roche Cobas 5800”

da Cosimo Saracino
0 commento 349 visite

Martedì 31 ottobre prossimo, alle ore 10,30 nel Laboratorio di Patologia clinica – cuore pulsante del Centro Studi Medici del dott. Costanzo D. Mardighian in Mesagne -, sarà la dirigenza della Asl Br con il direttore generale Dott. Maurizio De Nuccio, il direttore amministrativo Dott.ssa Loredana Carulli e il direttore sanitario Dr. Vincenzo Gigantelli, assieme al consigliere regionale Mauro Vizzino, presidente della Commissione regionale Sanità, ed al vicesindaco della Città di Mesagne, avv. Giuseppe Semeraro a presenziare all’inaugurazione della “Roche Cobas 5800”, macchinario di ultimissima generazione che arricchirà ulteriormente la sezione di Biologia molecolare del Laboratorio, struttura che – con relative apparecchiature – da quasi mezzo secolo è a disposizione delle richieste di salute di un territorio ben più vasto di quello provinciale.

Questo nuovo sistema di diagnostica molecolare, presente solo in un’altra realtà pugliese, rappresenta a detta degli esperti «una delle prime linee di difesa per proteggere il benessere generale di un paziente ed è di vitale importanza per guidare rapidamente il loro trattamento».

«Il sistema cobas 5800 aiuta ad affrontare le sfide che i laboratori devono affrontare a causa dell’aumento dei test sui pazienti, della complessità dei rimborsi e della necessità di un menu di test più diversificato, fornendo risultati significativi e tempestivi», spiegò i management della Roche all’atto della presentazione e fecero presente che «il sistema è costruito per offrire un flusso di lavoro completamente automatizzato che comprende fornitura del campione, trasferimento e preparazione, amplificazione e rilevamento, calcolo dei risultati e consegna al sistema informativo di laboratorio». «Il sistema offre una capacità di bordo ampliata che consente ai laboratori di testare più dosaggi contemporaneamente e fornisce fino a 144 risultati in un turno di otto ore – aggiunsero -. Questo sistema di test molecolari semplificato consentirà alla maggior parte dei laboratori di consolidare più del 90% dei loro test molecolari di routine su un’unica piattaforma». E ora il “Roche Cobas 5800” è operativo anche presso il Laboratorio di Patologia clinica nel Centro Studi Medici del dott. Costanzo D. Mardighian.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND