Home Attualità Mentre la Via Appia diventa sito Unesco a Muro Tenente parte la Ciclovia

Mentre la Via Appia diventa sito Unesco a Muro Tenente parte la Ciclovia

da Cosimo Saracino
0 commento 107 visite

Prende forma e consistenza la nomina UNESCO per la Regina delle Strade, la Via Appia, da Roma a Brindisi. Recentemente, un tratto della consolare romana è stato intercettato e portato in superficie a Muro Tenente. A breve partirà la Ciclovia che collegherà Muro Tenente e la Via Appia al Centro Storico di Mesagne. Un investimento di oltre due milioni e duecento mila euro che verrà cantierizzata nelle prossime ore. Nel frattempo, sono iniziati i lavori per la realizzazione dell’Ufficio Centro Storico – Muro Tenente, nel cuore della città antica di Mesagne, con la Via Appia come collante tra le due località. Anche questo è un obiettivo raggiunto grazie al lavoro dell’Ufficio comunale coordinato dall’architetto Marta Caliolo e dall’Ufficio comunale coordinato dall’ingegnere Claudio Perrucci per le dinamiche legate ai progetti PNRR.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND