Home Primo Piano Mesagne più inquinata dei Tamburi di Taranto? Solo una provocazione

Mesagne più inquinata dei Tamburi di Taranto? Solo una provocazione

da Cosimo Saracino
0 commento 210 visite

E’ stato Andrea Tenore, referente dell’associazione “Mesagne Bene comune”, che ci ha tenuto a sottolineare ad apertura di convegno che la domanda posta sul manifesto dell’iniziativa era solo una ‘provocazione’ per stimolare l’attenzione della città su un tema così importante. Nel rapporto pubblicato da Arpa Puglia nel gennaio 2016 risulta che a Mesagne e Latiano alcuni inquinanti sono stimati nell’aria che respiriamo in concentrazione superiore rispetto alle aree di Brindisi e Taranto, in particolare il benzo(a)pirene, classificato dall’IARC come cancerogeno certo. Dati frutto di modelli matematici ma non ancora misurati realmente. Un dibattito molto interessante e ricco di spunti di riflessione.

Oltre a Portaluri è intervenuto anche il giornalista Fulvio Colucci, premio “Ilaria Alpi 1995” e autore del libro “Invisibili. “Mesagne non è un’isola felice” sul nostro territorio probabilmente sono stati sversati inquinanti di cui non si conosce la provenienza. Prova ne è un’inchiesta giudiziaria ancora in corso sui fanghi di Taranto. Ma Mesagne non è nemmeno Taranto, fortunatamente.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND