Home Cronaca Mesagnesi preoccupati: Chi ha disegnato quelle X sui nostri citofoni?

Mesagnesi preoccupati: Chi ha disegnato quelle X sui nostri citofoni?

da Cosimo Saracino
0 commento 216 visite

C’è una cosa strana che sta preoccupando non poco i mesagnesi: i citofoni di diverse abitazioni sono contrassegnate da una X. Le forze dell’ordine sono state informate e dalle notizie che siamo riusciti ad avere hanno iniziato anche le indagini. Ma quelle X, forse a matita, segnate sui campanelli delle case sono davvero un mistero che non fa dormire sonni tranquilli alle famiglie mesagnesi. Sui social si sprecano le ipotesi. Tra i più moderati ci son quelli che hanno pensato ad un segnale messo sul citofono per promemoria di ogni tipo. Ma in giro si parla di: zingari, rumeni, Aziende per l’energia elettrica, acquedotto e gas, insomma ognuno dice la sua e c’è molta confusione.L’ipotesi più suffragata, comunque, fa supporre che sia sul serio gente che va in giro a proporre contratti magari di mercato alternativo ad Enel o ad altre società elettriche che magari non trovando nessuno, mette un segno per ritornare e farsi tutta la zona. Intanto è un atto di manomissione di un bene privato e che crea allarmismo tra la gente. Aspettiamo che le forze dell’ordine concludano le indagine, ma per evitare qualsiasi altra circostanza è meglio rimanere con gli occhi aperti.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND