Home Attualità Protesta dei netturbini per ritardo negli stipendi

Protesta dei netturbini per ritardo negli stipendi

da Cosimo Saracino
0 commento 292 visite

image

Ci dovrebbe essere un ritardo nel pagamento degli stipendi degli operatori ecologici di circa 48 ore. E questa mattina i netturbini sono andati al Comune per incontrare il sindaco affinché potesse intercedere con la ditta appaltatrice.  Il primo cittadino ha chiarito di non aver rapporti con la ditta e ha assicurato gli operatori presenti dell’avvenuto pagamento della rata di aprile all’articolo Axa-gialplast. I netturbini però hanno chiesto maggiore attenzione alla loro situazione poiché molti hanno famiglia e un minimo ritardo nei bonifici può creare seri problemi. Da informazioni ricevute alla fine dell’incontro l’Ati avrebbe bonificato già ieri.

[wpdevart_youtube]ZW6CSo-XLQg[/wpdevart_youtube]

 

spazio elettorale a pagamento a cura dei committenticbo
spazio elettorale a pagamento a cura dei committenticbo

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND