Home Attualità Quattro storie motivazionali dell’Istituto Tecnico Economico “E. Ferdinando”

Quattro storie motivazionali dell’Istituto Tecnico Economico “E. Ferdinando”

da Cosimo Saracino
0 commento 232 visite

L’Istituto Tecnico Economico E. Ferdinando di Mesagne, può vantare un poker d’assi tra i suoi ex alunni: quattro giovani che sono riusciti a raggiungere traguardi importanti negli ambiti più disparati. Le loro biografie sono ricche di  impegno e di soddisfazioni e sono caratterizzate da una grande motivazione che li ha spinti a realizzare i loro sogni. Partiamo dalle storie di due donne volitive, Deborah e Anna, due ex studentesse per le quali la conoscenza delle lingue, del diritto e dell’economia è stata fondamentale per essere proiettate in una dimensione internazionale.

La dottoressa Deborah Villani,  oggi è un medico specializzando in cardiologia presso il Policlinico Universitario di Foggia e, negli anni del percorso universitario,  è stata per studio in Slovenia, a Siviglia  e, da laureata, ha lavorato come medico urgentista, durante l’emergenza Covid, a Bordeaux. Anna Carrozzo, attualmente partnership relations coordinator alla Norvegian Cruise line, ha un lungo curriculum dato che, dopo la laurea in mediazione linguistica, ha lavorato a Lione, a Londra, sulle navi da crociera MSC, per Air Canada ed ha anche ottenuto la cittadinanza inglese.

Tra le storie di successo ci sono anche due ragazzi brillanti e poliedrici che sono riusciti a realizzarsi in differenti ambiti. Vincenzo Sicilia che, dopo la maturità al Tecnico Economico, ha conseguito l’abilitazione come agente di commercio, si è laureato in Scienze Giuridiche ed è anche un imprenditore edile di successo che ha messo a frutto la volontà di fare politica maturata già sui banchi di scuola e concretizzata nel mandato di consigliere comunale con delega alle politiche giovanili con il sindaco Tony Matarrelli.

Antonio Capodieci, invece, dopo il percorso della scuola secondaria, si laurea in Scienze Infermieristiche e,  lavorando a Bologna coltiva la passione per il cinema e diventa il regista di cortometraggi diventati virali che testimoniano l’emergenza della pandemia e riceve l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica da parte del presidente Mattarella. Da queste storie si possono trarre molti spunti di riflessione, senza dimenticare le considerazioni del Dirigente Scolastico ing. Mario Palmisano Romano che afferma: “La scuola offre agli studenti un’occasione di crescita, rafforzata da un territorio, quello mesagnese, che sta investendo nel turismo, nell’accoglienza e nella cultura.”

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND