Home Dal Territorio RIQUALIFICAZIONE VERDE AREA PIP SAN VITO DEI NORMANNI

RIQUALIFICAZIONE VERDE AREA PIP SAN VITO DEI NORMANNI

da Cosimo Saracino
0 commento 138 visite

La zona PIP di San Vito dei Normanni torna finalmente a respirare grazie a un intervento mirato di riqualificazione di cui si è fatto promotore l’Assessore Salvatore Carlucci  e portato a termine dal 2° Settore – Servizio Verde Pubblico gestito dall’Ing. Anna Costanza Facecchia.

L’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Silvana Errico, ha posto le basi per un’inversione di tendenza sostanziale nella gestione delle aree comunali interessate dalla presenza di vegetazione. Con atto di Giunta, nel mese di dicembre 2023, è stato infatti approvato il progetto  di “Riqualificazione verde pubblico zona Pip” che nasceva proprio dalla necessità di risolvere definitivamente una condizione di degrado che si trascinava da tempo. L’obiettivo non riguardava solo l’aspetto estetico ma anche quello di carattere funzionale: dalla valorizzazione del patrimonio verde comunale alla possibilità di promuovere la mobilità sostenibile con la spinta alla fruizione ciclistica e pedonale del territorio urbano ed extraurbano, dalla promozione di spazi comunitari al recupero di aree abbandonate.

Oltre alle operazioni di  decespugliamento e di eliminazione di arbusti pericolosi, il lavoro di pulizia generale ha consentito di riconnettere l’area periferica al sistema urbano grazie a percorsi che oggi sono tornati a essere realmente praticabili e sostenibili.

Grazie ai procedimenti amministrativi posti in essere  – ha dichiarato il primo cittadino Silvana Erriconel giro di un mese abbiamo cambiato il volto di un’area fortemente strategica per la città. Si tratta di intervento specifico che però rientra in una programmazione più ampia di miglioramento qualitativo di aree che devono tornare ad essere pienamente fruibili. Ripulire significa riconsegnare ai cittadini spazi vitali. La missione degli amministratori locali è proprio questa: utilizzare i soldi dei cittadini per fornire servizi di pubblica utilità. Mi pare di poter dire che, confrontando le immagini che ritraggono l’area prima della riqualificazione con quelle del post intervento, l’obiettivo è stato ampiamente raggiunto.”

Un obiettivo che, nelle intenzioni dell’Amministrazione Comunale, va mantenuto e consolidato anche attraverso un’operazione di sensibilizzazione rispetto al contrasto dell’abbandono selvaggio di rifiuti in aree come quella appena riqualificata. Una pratica che affligge diverse realtà provinciali ma che va assolutamente condannata, prevenuta e all’occorrenza sanzionata.

 

 

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND