Home Primo Piano ROAD TO MESAGNE-LECCE

ROAD TO MESAGNE-LECCE

da redazione sport
0 commento 149 visite

Dopo la pausa pasquale, l’ultima di questa stagione, la Proshop Mesagne si rituffa nel Campionato con una sfida che avrà un valore importantissimo in vista dell’ipotetico playout, ancora incerto in relazione alla situazione delle squadre pugliesi di Serie B: nella palestra del Liceo Scientifico di Via Eschilo arriverà la Scuola di Basket Lecce, formazione salentina che attualmente occupa l’ottava posizione in classifica con 20 punti all’attivo.

La formazione di coach Leopizzi è una formazione a trazione prevalentemente casalinga, che ha ottenuto solo due successi in trasferta sulle dieci partite disputate, con una media di 69.4 pp realizzati e 74.5 pp subiti, contro una media campionato di 72.3/70.4 pp.
Le uniche due vittorie esterne risalgono allo scorso anno solare, all’esordio contro il Corato e alla quarta giornata d’andata contro il Barletta, successo quest’ultimo che risale al 5 novembre. Di fatto, la formazione del capoluogo leccese non è corsara da ben 19 turni. Importante sarà quindi, per gli uomini del Presidente Guarini, cercare di sfruttare il fattore casa contro una potenziale avversaria nella seconda fase del campionato, quella dei playout.

Nello scorso turno di campionato, LDB Lecce è tornata alla vittoria contro il Fasano per 75-56 tra le mura amiche, dopo cinque giornate consecutive senza successi, con un Mocavero in grandissimo spolvero ed autore di 18 punti.
Proprio Mocavero, veterano centro di 44 anni e 204 cm, è uno degli elementi di maggior pericolosità della formazione leccese grazie ad una media realizzativa di quasi 12 pp ed una presenza costante e carismatica sotto canestro e, più in generale, sul parquet. Il Lecce è una squadra che vanta una buonissima distribuzione di punti tra gli elementi del roster, tra i quali segnaliamo ovviamente anche il top scorer Fumaneri, ala piccola di 28 anni che si attesta sui 13.3 pp, e Cantagalli, play di 194 cm arrivato nel mercato invernale, che viaggia sui 12.7 pp.

A completare la giornata, oltre ai vari testa-coda importantissimi per stabilire le griglie di partenza della seconda fase del torneo, il big match di giornata tra il Matera ed il Molfetta, entrambe appaiate a 30 punti dietro la capolista Canosa.
Fischio d’inizio, agli ordini dei signori Ricciardi e Stanzione, per le 18.30 di domenica 7 aprile, come sempre nella palestra del Liceo Scientifico di Via Eschilo. Vi aspettiamo.

cbo

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND