Home Primo Piano San Vito dei Normanni, in scena Taxi Light Vigil con Gabriele Genovese

San Vito dei Normanni, in scena Taxi Light Vigil con Gabriele Genovese

da Cosimo Saracino
0 commento 374 visite

Sabato 18 novembre, alle ore 20.30 presso il teatro XFADDA a San Vito dei Normanni, la Compagnia Lumen porta in scena TAXI LIGHT VIGIL. Tra i protagonisti c’è il mesagnese Gabriele Genovese.

LA TRAMA

Carla è la receptionist della compagnia di taxi “Happy Clappy Cabs”. Dave è uno dei tassisti. Sta cominciando il turno di notte, è martedì, una serata di solito piuttosto noiosa, ma qualcosa di insolito accade. Una serie di chiamate anonime e di indizi sparsi nell’ufficio guidano i protagonisti in quello che sembra un vero e proprio viaggio psichedelico attraverso cui entrano in contatto con i propri peggiori mostri. Nel tempo che va dal tramonto all’alba le loro vite si svelano davanti a noi attraverso dialoghi esilaranti, monologhi drammatici, attese cariche di tensione e azioni esplosive. Ticket: 5,00 € Giorni e orari botteghino: dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30. Lunedì, mercoledì e giovedì, dalle 16 alle 19. Info e prenotazioni al 3208038588 (anche via WhatsApp)

IL PROGETTO

Il progetto “Next – Laboratorio delle idee per la produzione e programmazione dello spettacolo lombardo – Edizione 2023/2024” è promosso dall’Assessorato alla Cultura della Regione Lombardia, con l’obiettivo di incentivare la produzione e la distribuzione di spettacoli e sostenere la programmazione delle sedi di spettacolo sul territorio

L’ATTORE

Gabriele Genovese, laureato in Scienze del Territorio e della Comunicazione presso l’università IULM di Milano con una tesi sul Teatro di Narrazione, lavora a Milano con compagnia A.T.I.R. di Serena Sinigaglia. Matura in questo contesto esperienze come conduttore di laboratori per bambini, anziani e diversamente abili e, come attore, in diversi allestimenti già negli anni dell’università.

Segue la masterclass La casa delle scuole di teatro al Piccolo Teatro di Milano e il master di Mimmo Sorrentino all’interno del progetto con utenti disabili Gli Spazi del Teatro. Si diploma nel corso attori dell’Accademia Teatrale Veneta dove studia tra gli altri con Gigi Dall’Aglio, Paola Bigatto, Karina Arutyunyan, Michele Casarin, Vladimir Granov, Josè Sanchis Sinisterra e Andrej Leparski.

Nel 2014 fonda con Elisabetta Carosio Compagnia Lumen. Progetti, arti, teatro. prendendo parte ai lavori di compagnia U.N.O, Streghe, Figli di chi, Dayshift  in qualità di attore e drammaturgo.  Collabora tra Ottobre 2013 e Dicembre 2014 con E.R.T. Emilia Romagna Teatro per i progetti Raccontare il Territorio e Beni Comuni ideati e condotti da Claudio Longhi.  Lavora nel  Progetto Ligabue a cura di Mario Perrotta. Scrive e interpreta Brevi giorni e lunghe notti. Storie di straccioni, di porci e di re con cui la compagnia vince il premio Direction Under 30; è tra i finalisti al premio Hystrio alla vocazione 2015

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND