Home Primo Piano SCUOLA DI BASKET LECCE – MENS SANA CIAURRI MESAGNE = 73 – 59  

SCUOLA DI BASKET LECCE – MENS SANA CIAURRI MESAGNE = 73 – 59  

da Cosimo Saracino
0 commento 190 visite
dsc_0387Vince la Scuola di Basket Lecce contro una Mens Sana Ciaurri Mesagne sciupona,  rimasta in partita fino a quattro minuti dalla fine. Priva di Risolo, Malvindi e Giardino, con Calia ancora in fase di recupero, la Ciaurri Mesagne ha cercato di portare a casa la seconda vittoria in trasferta, ma ha trovato un Lecce disposto bene in campo e molto concreto. Coach Rucco per i padroni di casa manda in campo Smiles, De Giorgi, Gatto, Rollo e lo slovacco Simo. Coach Capodieci risponde con Murra, Calia, Masi, Falcone e Scalera. Iniziano bene i mensanini con un gioco corale, Murra trova buone soluzioni, mentre il Lecce risponde con Smiles e De Giorgi.
Un contatto di Rollo su Murra, esclude dopo pochi minuti definitivamente il play mensanino,  mentre l’incontro procede in perfetto equilibrio. Il giovane Perez dimostra buona personalità, Masi e Calia puniscono la difesa locale, nel Lecce Salamina prova a velocizzare la manovra e il primo quarto termina 18-18. Nel secondo periodo non cambia la fisionomia dalla partita. Il Mesagne  commette una serie di errori in attacco trovando raramente la via del canestro. Caroli, Calia e Ciccarese sono gli unici che mettono punti a referto, mentre nel Lecce Gatto prova a spaccare l’incontro che si chiude nel secondo quarto con i padroni di casa in vantaggio 34-29. Nel terzo periodo il Lecce continua a condurre, piazza un 6-0 con Gatto e Salamina, ma la Mens Sana non molla e prova a rientrare in partita.
Masi diventa il migliore terminale offensivo degli ospiti, i tiri liberi di Perez portano il Mesagne a -3 (50-47), poi De Giorgi fissa la chiusura del terzo periodo sul 53-48. Nell’ultimo quarto il Lecce controlla l’incontro respingendo tutti i tentativi di recupero della Ciaurri. Calia riporta gli ospiti a -4 (63-59) a quattro minuti dalla fine, ma i mensanini scompaiono dal campo commettendo una serie di errori. Si dissolve il canestro dalla vista di Calia e compagni, mentre il Lecce ha vita facile per allungare e chiudere tranquillamente l’incontro. Tra i padroni di casa buona la prestazione di Gatto, De Giorgi e Salamina, mentre tra gli ospiti segnali molto positivi dai giovani Perez, Caroli e Ciccarese. Insufficienti per i mensanini le percentuali di tiro soprattutto dalla linea dei tre punti dove Falcone e compagni hanno chiuso con un misero 3/24, fallendo anche 8 tiri liberi con 18 palle perse. Prossimo turno difficile per la Mens Sana Mesagne che ospita la Lupa Lecce, formazione accreditata alla vittoria finale del campionato.
LA SCUOLA DI BASKET LECCE: Carone 4, Salamina 12, Scozzi, Smiles 5, Gervasi 2, De Giorgi 15, Gatto 20, Rollo 9, De Vergori, Simo 6. Allenatore: R. Rucco.
MENS SANA CIAURRI MESAGNE: Caroli 4, Perez 4, Calia 15, Masi 19, Scalera, Abbracciavento 3, Chisena n.e., Murra 6, Ciccarese 2, Falcone 6. Allenatore: Angelo Capodieci.
Parziali: 18-18 16-11 19-19 20-11
Arbitri: Martinesi e Iaia

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND