Home Primo Piano Serie C Gold, la New Virtus Mesagne cede il passo all’Adria Bari

Serie C Gold, la New Virtus Mesagne cede il passo all’Adria Bari

da Cosimo Saracino
0 commento 201 visite

Si spegne l’ultima fiammella sotto i colpi dell’Adria Bari, che chiude la serie con un perentorio “sweep”. Pronostici rispettati dunque per la seconda forza del campionato, anche se a tratti la New Virtus Mesagne è sembrata desiderosa di chiuderla in fretta. Certo il contesto non era facile tecnicamente ed emotivamente. Gli ospiti hanno avuto forza e coraggio per lasciarsi alle spalle il brutto incidente stradale sul tragitto per il Pala De Francesco e scegliere di giocare comunque il match con un organico rimaneggiato.

Il risultato è una partita nervosa, mal gestita dalla coppia arbitrale che con un metro piuttosto permissivo hanno concesso al nervosismo latente di sfociare in atteggiamenti deplorevoli (per i padroni di casa ne fanno le spese Budrys ed il dirigente addetto agli arbitri).

Il campo racconta di condottieri in pectore svogliati nell’attaccare il ferro o lottare a rimbalzo. Ed allora, come spesso è capitato, sono le armature più antiche a tintinnare nel fragore della lotta: capitan Risolo sciorina una prestazione da 12 punti dal campo (infilando triple di rara bellezza), coadiuvato dall’instancabile Crovace, da un ottimo Taddeo (che rammarico i tanti infortuni!) ed un ritrovato Angelini.

Coach Santini prova di mestiere a confondere le acque alternando le difese, provando a tappare le falle lasciate in centro area, dove Vorzillo spadroneggia (nonostante i 3 falli commessi nel primo tempo costringeranno la panchina ospite a dosarne l’utilizzo!). Finisce nel canto liberatorio e meritato “Serie B Serie B” degli ospiti in festa. E’ tempo di riflessioni: giù il sipario, escano gli attori.

Tabellini:
SERIE C GOLD – GARA 3 FINALE PLAYOFF: NEW VIRTUS MESAGNE 67 – ADRIA BARI 83

Apulia Diagnostic New Virtus Mesagne: Bellanova n.e., Pellecchia 3, Ranitovic 10, Risolo 12, Budrys 6, Angelini 9, Crovace 9, Gallo 6, Massagli n.e., Zullo n.e., Taddeo 12
Tecnoeleva Adria Bari: Ravelli 2, Rodriguez 14, Casareale 2, Buzzo 18, Vorzillo 8, Lupo 8, Callara 24, Mezzina 7, Loprieno.
Parziali: 19-22, 39-42, 56-66, 67-83

cbo

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND