Home Attualità Sottoscritti i Patti di collaborazione tra Amministrazione e Cittadini

Sottoscritti i Patti di collaborazione tra Amministrazione e Cittadini

da Redazione
0 commento 195 visite

distante600X150

Tre Patti di collaborazione tra Amministrazione Comunale e cittadini per iniziare a sperimentare la gestione della Cosa Pubblica in modo condiviso e diffuso. È l’esperimento portato avanti in questi mesi in città che ha preso il nome di «Rigeneriamo la partecipazione» all’interno del quale amministratori comunali, associazioni, comitati e singoli cittadini attivi si sono cimentati in un lungo ed esaltante percorso di confronto e di proposte, coordinato dall’associazione Comunitazione. Nel pomeriggio di ieri i primi frutti concreti: la sottoscrizione dei primi tre «Patti» per la gestione del nuovo Parco cittadino «Roberto Potì».

«Patto Zero» consentirà una gestione condivisa di tutte le attività che si svolgeranno nel Parco ed è stato sottoscritto tra Amministrazione e un comitato spontaneo di cittadini. Il «Patto per la gestione del Bocciodromo» – stilato tra Amministrazione e Centro polivalente anziani “F. Bardicchia” – permetterà di attivare e curare costantemente uno degli spazi caratterizzanti della nuova area verde. Il «Patto con il Comitato dei Genitori» permetterà di condividere con le famiglie una serie di attività rivolte ai più piccoli ed alle loro esigenze.

Per l’assessore Tecla Pisanò – che ha coordinato tutte le fasi del confronto di questi mesi – quello di ieri pomeriggio è stato «un momento di svolta nel modo di concepire il rapporto tra amministratori e cittadini: grazie al modello dell’amministrazione condivisa, tutti i soggetti coinvolti hanno deciso di impostare le proprie relazioni nell’ottica della fiducia e della collaborazione e non della contrapposizione. I beni comuni della nostra città –  ha concluso la delegata del Sindaco – diventano il luogo fisico e ideale intorno al quale si ricostruiscono e si rafforzano i legami che tengono insieme la comunità».

 

spazio elettorale a pagamento a cura dei committenticbo
spazio elettorale a pagamento a cura dei committenticbo

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND