Home Cronaca Trovati reperti archeologici abbandonati sulla rampa della Statale 7 – FOTO

Trovati reperti archeologici abbandonati sulla rampa della Statale 7 – FOTO

da Cosimo Saracino
0 commento 309 visite

Sorpresa per gli operai della ditta che lavora per Acquedotto che questa mattina hanno trovato una busta nera con all’interno del vasellame databile tra il 5 e il 3 secolo avanti Cristo. La busta, un po’ lacerata, è stata trovata a poco più di un metro dal guardrail che corre lungo la rampa di accesso alla Statale 7 sulla via per San Vito dei Normanni. Gli operai, intenti a realizzare dei pozzetti per conto di Acquedotto, hanno evidenziato il ritrovamento alle due archeologhe che stanno lavorando in zona e che hanno immediatamente allertato il Commissariato di Polizia di Mesagne. Il vicequestore, dott. Giuseppe Massaro, ha inviato una pattuglia per i rilievi. Gli agenti ipotizzano che il materiale archeologico sia stato lanciato da qualche mezzo in transito per disfarsene così da evitare controlli e sanzioni. All’interno della busta c’erano delle coppette, frammenti di vasellame e un piccolo uccello in terracotta databile sempre nello stesso periodo storifo. Tutti questi antichi oggetti riportano delle fratture recenti dovute, molto probabilmente, al lancio del sacchetto. Adesso gli inquirenti effettueranno le indagini per risalire al responsabile del gesto.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND