Home Cultura Tutto pronto per il Messapica Film Festival, dal 24 al 30 luglio la V edizione

Tutto pronto per il Messapica Film Festival, dal 24 al 30 luglio la V edizione

Una settimana con il cinema d’autore e per ragazzi, gli approfondimenti, i libri e le masterclass

da Cosimo Saracino
0 commento 492 visite

Nell’Aula Consiliare del Comune di Mesagne è stato svelato ieri mattina il programma della quinta edizione del Messapica Film Festival, un evento dedicato al miglior cinema internazionale realizzato dalle cineaste donne. <<Si conferma un presidio di umanità, che declina tutti i contenuti di un’edizione speciale, ricca di incontri e ospiti, film per tutte le età, masterclass, musica e libri per raccontare il mondo di oggi>>, ha spiegato l’ideatrice e direttrice artistica del MEFF, Floriana Pinto, alla conferenza stampa di presentazione che si è tenuta a Palazzo dei Celestini alla presenza del sindaco di Mesagne, Antonio Matarrelli, e del consulente comunale alle Politiche culturali e scolastiche, Marco Calò. All’incontro erano presenti gli studenti dell’IISS “Epifanio Ferdinando” e della Scuola media “Materdona – Moro”, i ragazzi hanno preso parte al progetto Meff School Lab durante l’anno scolastico che si è da poco concluso.

Il MEFF torna con un format noto e al tempo stesso arricchito da un bagaglio costituito da persone, associazioni, studiosi, professionisti, studenti e istituzioni che hanno sposato il progetto culturale facendolo proprio. <<All’iniziativa si sono aggiunti altri tasselli importanti, il percorso formativo nelle scuole costituisce è uno di questi, com’è pure preziosa la collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia e il lancio di tre incubatori permanenti sui diritti umani>>, ha dichiarato Marco Calò.

<<Dal 24 al 30 luglio la città di Mesagne ospiterà sette giorni di anteprime, appuntamenti con il cinema d’autore, documentari, workshop, cinema per ragazzi, realizzando un programma culturale di ampio respiro, con importanti occasioni di riflessione e approfondimento sui grandi temi di attualità>>, ha commentato il sindaco di Mesagne Antonio Matarrelli, spiegando le ragioni che hanno motivato l’Amministrazione comunale a continuare a credere nell’innovativo percorso dedicato al mondo della pellicola in tutte le sue sfaccettature. Il vincitore del Concorso sarà decretato da una prestigiosa giuria: saranno a Mesagne la regista tedesca Monica Maurer, Fabio Bobbio, regista e montatore pluripremiato; Pietro Masciullo, critico cinematografico e docente di cinema alla Sapienza di Roma; Federica DUrso, esperta di economia dei media. Monica Maurer è stata la prima cineasta a documentare la lotta palestinese agli inizi degli anni Settanta e il prossimo 30 luglio sarà in Piazza Commestibili per dialogare con Nabil Bey, autore e giornalista palestinese, cantante dei Radiodervish.

 Il Messapica Film Festival è dunque cinema, ma anche incontri per aprire un confronto sul presente, il passato e il futuro. Accadrà ogni sera durante la settimana Meff alle ore 19.00 in Piazza Commestibili presso cui si svolgeranno i cosiddetti #presididiumanità. Tra gli eventi, il concerto di un grande amico del festival, Moni Ovadia, accompagnato dalla formazione Roma Arab Beat. Saranno in Piazza Orsini del Balzo il 25 luglio alle ore 22.30.

Il Festival sarà anche l’approdo del MEFF School Lab, un progetto durato un anno e risultato vincitore del Bando ‘Il cinema e l’audiovisivo a scuola’ dei Ministeri della Cultura e dell’Istruzione. <<Si è trattato di un’occasione di grande valore per la crescita degli studenti coinvolti, un’opportunità che ha rappresentato un ulteriore stimolo culturale per la loro preparazione globale e per l’acquisizione di strumenti utili alla formazione e alla crescita personale di ciascuno>>, ha sottolineato Mario Palmisano Romano, dirigente scolastico dell’IISS “Epifanio Ferdinando” di Mesagne. Il percorso didattico di educazione al linguaggio cinematografico si è concluso con la produzione di tre cortometraggi e la realizzazione della prima arena gestita interamente dai ragazzi dagli 11 ai 18 anni, l’arena MEFF YOUNG. <Il Meff School Lab ha visto la partecipazione di 30 alunni della scuola secondaria di primo grado “Materdona – Moro”. I ragazzi  – ha affermato il dirigente scolastico Salvatore Fiore – si sono approcciati con successo al linguaggio cinematografico, hanno realizzato un corto con una forte messaggio di inclusione, e saranno tra gli orgogliosi protagonisti dell’arena estiva prevista per fine luglio>>.

Il MEFF è realizzato nell’ambito dell’Apulia Cinefestival Network 2023 con il sostegno di Regione Puglia e Apulia Film Commission, il contributo della Cooperativa Rinascita, progetto SAI – Sistema di Accoglienza e Integrazione e il patrocinio del Comune di Mesagne. Il programma completo è consultabile sul sito www.messapicafilmfestival.it. Tutte le iniziative sono gratuite

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND