Home Cronaca +++ ULTIM’ORA +++ Tentano di scardinare colonnina self service alla Tamoil nella Zona Industriale

+++ ULTIM’ORA +++ Tentano di scardinare colonnina self service alla Tamoil nella Zona Industriale

da Cosimo Saracino
0 commento 285 visite

tamoil

Hanno tentato di scardinare con la fiamma ossidrica la colonnina del self service per portarla via insieme ai contanti che si trovavano all’interno, ma non ci sono riusciti. Scatta l’allarme all’istituto di vigilanza e in pochi minuti arriva la pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Mesagne. Nuovo tentativo di furto alla stazione di servizio Tamoil nella zona industriale di Mesagne. Ignoti questa notte poco dopo l’una e trenta hanno tentato di portare via la colonnina Self service del distributore utilizzando la fiamma ossidrica. C’erano quasi riusciti, ma l’arrivo della pattuglia dei Carabinieri li ha fatti scappare. Gli imprenditori della zona industriale sono molto preoccupati per l’escalation di furti.

Qualche giorno fa Mary Capodieci dell’Azim aveva previsto che nel periodo natalizio i sarebbero moltiplicarsi i furti e la zona ancora non ha un efficiente sistema di video sorveglianza. Dopo questa notizia ha dichiarato: “Ancora tentativi di furto nella nostra zona industriale un presagio già anticipato nell’insediamento dell’osservatorio di legalità tenutosi nei giorno scorsi . Ancora una volta preso di mira il distrubutore Tamoil dei fratelli Bianco, un ulteriore tentativi di rimozione della cassa self con l’utilizzo della fiamma ossidrica. Fortunatamente sembrerebbe che non ci siano stati gravi danni economici, ma quello che ci preoccupa è sempre lo stesso problema quello della sicurezza di noi imprenditori, che lottiamo nonostante tutto ad andare avanti. Intanto restiamo in attesa di avere sempre l’esito da parte della nostra amministrazione circa l’attivazione della video sorveglianza di cui l’esito non è ancora pervenuto”.

 

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND