Home Dal Territorio Una Donna a capo di Confcooperative Brindisi

Una Donna a capo di Confcooperative Brindisi

da Cosimo Saracino
0 commento 285 visite

L’8 marzo scorso, giornata di celebrazione della festa della donna, si è tenuta l’Assemblea elettiva di Confcooperative Brindisi dal titolo: “Lavoro, Comunità, Futuro – la funzione sociale della cooperazione”.

L’evento svoltosi nella sala “Alfredo Malcarne” della Camera di Commercio a Brindisi, ha visto la partecipazione di numerose cooperative aderenti all’organizzazione brindisina, oltre alle massime autorità civili e religiose del territorio.

Nella parte iniziale, vi sono stati i saluti istituzionali da parte del Sindaco di Brindisi, Giuseppe Marchionna, della Vicepresidente della Provincia, Antonella Vincenti, della Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili di Brindisi, Barbara Branca, del già Commissario Straordinario della CCIAA di Brindisi, Antonio D’Amore, del Presidente delle ACLI di Brindisi, Gianluca Budano e del Direttore della Pastorale sociale della Diocesi di Brindisi- Ostuni, don Mimmo Roma, i quali tutti hanno evidenziato l’importanza della presenza di Confcooperative a Brindisi e della sinergia con tutte le istituzioni per lo sviluppo economico e sociale del territorio brindisino.

Il presidente uscente Marco Pagano, nella sua relazione, ha sottolineato come la cooperazione in generale e quella brindisina in particolare, ha vissuto il quadriennio del suo mandato appena trascorso tra crisi economica, covid e guerre ancora in essere e di quali scenari si prospettano per il futuro.

Nella sessione successiva dell’assemblea, quella elettiva, le cooperative brindisine hanno eletto alla presidenza l’Avv. Stefania Pasimeni, nota professionista mesagnese e vicepresidente della cooperativa sociale Artemide. La Presidente Pasimeni, al suo insediamento ha dichiarato che si impegnerà, in una politica di continuità, a consolidare la presenza di Confcooperative nel territorio e di costituire una squadra che camminerà coesa per meglio rappresentare tutte le necessità del variegato mondo della cooperazione locale.

L’avv. Pasimeni assume la presidenza di un’organizzazione che annovera a sé 174 cooperative, tra cui due Banche di Credito Cooperativo, con un fatturato aggregato di euro 101.737.884,00 euro ed un patrimonio netto aggregato di euro 36.739.800,00 euro.Le 174 cooperative danno lavoro a circa 1000 soci di cui circa 500 sono amministratori e di questi circa 200 sono donne, con una presenza preponderante nel settore sociale e sociosanitario.

Alla neo eletta Presidente Pasimeni vanno i nostri auguri di buon lavoro.

spazio elettorale a pagamento a cura dei committenticbo
spazio elettorale a pagamento a cura dei committenticbo

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND