Home Attualità Una nuova Alfa Giulia per la Polizia di Mesagne

Una nuova Alfa Giulia per la Polizia di Mesagne

da Cosimo Saracino
0 commento 409 visite

Il parco auto del Commissariato di Mesagne si arricchisce di una nuova Giulia dell’Alfa Romeo. L’abbiamo vista passare per le vie di Mesagne con a bordo due agenti in servizio di controllo. Questa autovettura, in livrea bianco-azzurra, è una delle tre giunte alla Questura di Brindisi. Il binomio tra la Polizia di Stato e la casa automobilista Alfa Romeo si rinnova con la fornitura delle Alfa Giulia.

La nuova autovettura, assegnata agli Uffici prevenzione generale e soccorso pubblico (UPGSP), è destinata a svolgere il servizio di volante e garantirà il controllo del territorio.

Anche questa auto entrerà a far parte della famiglia delle “pantere” che hanno scritto la storia della Polizia di Stato. La collaborazione con Alfa Romeo, infatti, va avanti da oltre settanta anni. Come non ricordare le mitiche Alfa Romeo 1900 super TI speciale, utilizzata negli anni ’50 per il servizio di volante e dotata già all’epoca di parabrezza blindato, e l’Alfa Romeo Giulietta 1300 riconoscibile per il suo caratteristico colore amaranto. Oppure la Giulia super 1600 che, in livrea grigio-verde, fu utilizzata a cavallo tra gli anni 60’ e 70’, divenendo icona italiana anche grazie alla partecipazione nei film polizieschi dell’epoca.

La Giulia è un gioiello tecnologico, nel perfetto stile sportivo Alfa Romeo, per garantire standard ancor più elevati di sicurezza nelle città.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND