Home Politica I Vigili del Fuoco discontinui ringraziano l’on. Matarrelli per il lavoro alla Camera

I Vigili del Fuoco discontinui ringraziano l’on. Matarrelli per il lavoro alla Camera

da Cosimo Saracino
0 commento 146 visite

mazzarella-carloLa complicata vicenda dei Vigili del Fuoco discontinui, costretti da tempo a lavorare per pochi mesi l’anno, starebbe per concludersi positivamente. L’obiettivo di stabilizzare migliaia di ‘angeli invisibili’ è stato raggiunto anche grazie al “notevole contributo fornito dal parlamentare brindisino on.le Toni Matarrelli”. Sono queste le parole di Carlo Mazzarella, coordinatore dell’associazione nazionale vigili del fuoco discontinui, che ha voluto ringraziare pubblicamente tutte le persone sensibili rimaste in tanti anni di lotta affianco ai vigili del fuoco precari.

L’on.le Matarrelli aveva presentato il 25 febbraio del 2015 una proposta di Legge finalizzata a: “valorizzare la professionalità dei volontari che operano nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco”. “Il Corpo – scriveva il parlamentare – è una realtà importante per la sicurezza dei cittadini del nostro Paese e in molte occasioni si è rivelato decisivo per la salvezza di tante vite umane. Come legislatori, il nostro compito è quello di tutelare questa importante categoria. Sono grandi i meriti da attribuire agli stessi volontari – si legge nella proposta legislativa-, pronti a sostituire i colleghi effettivi e a prestare soccorso nelle situazioni più difficili mettendo anche a repentaglio la loro stessa vita”

“Sono particolarmente soddisfatto per l’approvazione di una serie di mozioni votate nella giornata di ieri dalla Camera dei Deputati – ha dichiarato questa mattina l’on.le Matarrelli -, che si pongono l’obiettivo di stabilizzare, finalmente, questi lavoratori maltrattati da troppo tempo. E sono anche contento per le belle parole spese verso di me dal mio amico Carlo Mazzarella, coordinatore nazionale dell’Associazione dei vigili discontinui, che ringrazio. Va da sé – conclude il parlamentare brindisino – che non smetterò di seguire questa vertenza finché non sarà conclusa nel migliore dei modi”.

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND