Home Sport Mesagne calcio, domenica seconda di campionato in casa del Lizzano

Mesagne calcio, domenica seconda di campionato in casa del Lizzano

da Redazione
0 commento 147 visite

(di Mauro Pasimeni)- Si gioca domenica pomeriggio al comunale di Lizzano, la seconda giornata di campionato tra il Lizzano e il Mesagne.Di fronte due squadre che hanno vinto nelle rispettive gare di esordio.

Il Mesagne ha avuto la meglio in casa contro il Maglie per 2-1, grazie ai gol di Motti e Mummolo, il Lizzano ha espugnato il campo del Massafra con i gol di Beltrame e De Comite.

Non sarà una partita facile da interpretare. Il Lizzano sicuramente vorrà dare continuità alla vittoria esterna, cercando la prima gioia davanti al pubblico di casa.

Il Mesagne dovrà scendere in campo motivato e consapevole di dover lottare su ogni pallone in un campo ostico.

Questa per i gialloblù è la prima di due trasferte da giocare consecutivamente fuori casa. Dopo Lizzano, Angelè e compagni giocheranno ad Ostuni.

Il Mesagne sarà chiamato ad un’altra prestazione di coraggio, sacrificio e umiltà. Ancora i gialloblù non sono nella migliore forma fisica. Da aggiungere che si presenteranno ancora in formazione rimaneggiata, viste le assenze di Camisa, squalificato per sei giornate, Martella (infortunio muscolare, rientro previsto ottobre ) e De Benedictis (problema al polpaccio, rientro previsto per la 3^ giornata ) infortunati e Lotito che sta scontando una squalifica di due giornate, e quindi sarà a disposizione del mister solo a partire da domenica prossima. Non sarà a disposizione nemmeno Denisi. La squalifica di Camisa per sei giornate è da giudicare spropositata, e priverà il Mesagne di un elemento fondamentale. Questo è quanto ha riportato nel referto il giudice sportivo: “Nel protestare nei confronti dell’arbitro, si avvicinava con fare minaccioso al suo volto e lo urtava con il suo torace, facendolo indietreggiare di un metro “. Intervistato il calciatore, ha dichiarato che la squalifica è eccessiva, in quanto non c’è stato nessun contatto fisico. La società ha fatto sapere che presenterà ricorso presso gli organi competenti. 

In compenso mister Marangio potrà contare su un elemento importante per il centrocampo, come Allegrini, il quale saprà sicuramente dare forza ed esperienza alla squadra. 

Questa è una fase iniziale del campionato dove bisogna saper soffrire, poi successivamente arriveranno meccanismi tattici, e una condizione migliore. Ciò che conta adesso è raggiungere il risultato anche attraverso una prestazione sofferta.

Per tutte queste ragioni, la sfida in programma domenica rappresenta un banco di prova per la squadra allenata da mister Marangio che alla vigilia ha messo in guardia i suoi ragazzi invitandoli a mantenere alta la concentrazione. , anche a costo di essere meno bello sul piano estetico, il Mesagne farà il possibile per portare a casa la seconda vittoria consecutiva.

Mister Palmieri allenatore del Lizzano dovrebbe avere tutti gli uomini a disposizione, l’unico dubbio riguarda l’utilizzo di Cellamare, uscito domenica scorsa per un infortunio al ginocchio.

Si tratta di una squadra che punta alla salvezza, ma che può vantare tra le sue file giocatori interessanti e di esperienza come Colucci e Beltrane, l’anno scorso in Eccellenza nell’Hellas Taranto.

Arbitrerà la gara il sig Mele di Lecce, suoi assistenti i sig Zollino e Bizio di Casarano.
Questo è il programma della 2^ di andata (ore 15:30):

Maglie-Grottaglie 

Tricase-Aradeo

Brindisi-Leverano 

Carovigno-Copertino 

Fasano-Ostuni 

Lizzano-Mesagne 

Manduria-Castellaneta 

Uggiano-Massafra 
La classifica:

Lizzano 3

Ostuni 3

Mesagne 3

Manduria 3

Aradeo 3

Castellaneta 1

Brindisi 1

Massafra 0

Grottaglie 0

Fasano 0

Copertino 0

Tricase 0

Maglie 0

Uggiano 0

Leverano 0

Carovigno 0

*Leverano, Carovigno, Copertino, Tricase, una gara in meno.
Prossimo turno, 3^ di andata (25/09 ore 15:30):

Grottaglie-Carovigno 

Aradeo-Lizzano 

Castellaneta-Tricase

Massafra-Maglie 

Copertino-Uggiano 

Manduria-Brindisi 

Ostuni-Mesagne 

Leverano-Fasano 

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND