Home Sport Mesagne Volley, altri tre punti fondamentali

Mesagne Volley, altri tre punti fondamentali

da Cosimo Saracino
0 commento 184 visite

mesagne_volley_2016_quimesagne-itE’ stato un sabato ad alta velocità, quello del Mesagne Volley, per l’ottava giornata del campionato di serie C. La formazione di mr. Rampino fa visita al Trepuzzi, squadra ostica e imprevedibile tra le mura amiche, partendo con il sestetto base: Abbracciavento in regia, Fiorini (k) opposta, Valente e Cristofaro laterali, Iacca e Mazzotta centrali, Demilito libero. In panchina Longo, Forleo, Lapenna, Gaeta, Mollo e Destino L2.

I primi due set sono un’imperiosa prova di forza da parte delle gialloblu, che lasciano solo 17 punti in due set alle leccesi. Tutto gira per il verso giusto, segno evidente di come la gara fosse stata preparata con le dovute attenzioni, mettendo in evidenza la differenza di valori in campo. Le velleità offensive del Trepuzzi vengono spente sul nascere grazie al servizio pungente, che limita la costruzione di gioco, e alla correlazione muro-difesa che blocca gli attacchi delle ragazze di casa (6-25 e 11-25 i parziali).

Nel terzo set coach Rampino opera un ampio turnover, lanciando Lapenna e Forleo dall’inizio al posto di Valente e Mazzotta. L’incontro è combattuto e giocato punto a punto fino al 18-18, quando l’Appia Project mette la freccia e chiude il parziale sul 23-25.

Una bella partita da parte delle mesagnesi, con Fiorini devastante (17 punti e la solita presenza imponente in campo) e Cristofaro altrettanto decisiva e costante durante tutto il match. Ottime le prove di tutte le ragazze gialloblu e buonissime prestazioni per Forleo e Lapenna quando chiamate in causa.

Appia Project Mesagne Volley: Abbracciavento 1, Cristofaro 16, Iacca 9, Fiorini 17, Valente 6, Mazzotta 5, Forleo 3, Lapenna 1, Longo, Gaeta, Mollo, Demilito L1, Destino L2.

Sempre nella giornata di sabato, le piccole di mr. Giunta, impegnate nel campionato di serie D, fanno visita al Fasano. L’inizio di gara è molto promettente per l’Appia, che si presenta molto ordinato in campo con un’ottima ricezione e concretezza in avanti. Purtroppo, l’inesperienza delle mesagnesi ed un grande ritorno delle padrone di casa decidono il primo set che si chiude 25-22. Nei due successivi set, persi 25-18 e 25-15, si continuano ad intravedere sprazzi di buon gioco, che non portano punti ma lasciano ben sperare per le prossime giornate. Soddisfatto coach Giunta dai progressi visti in campo, che vengono giudicati in linea con gli obiettivi tecnici e di crescita programmati.

Comunicato stampa di Mauro Poci

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND