Home Cultura PICCOLO CINEMA KEN LOACH, A MESAGNE UNO SPAZIO GESTITO DAI RAGAZZI

PICCOLO CINEMA KEN LOACH, A MESAGNE UNO SPAZIO GESTITO DAI RAGAZZI

da Cosimo Saracino
0 commento 174 visite

Il progetto è stato presentato stamattina nell’Aula Consiliare del Comune di Mesagne durante la conferenza stampa alla quale sono intervenuti il sindaco della città Antonio Matarrelli, la direttrice del Messapica Film Festival Floriana Pinto, il dirigente scolastico della Scuola secondaria di I Grado “Materdona-Moro” Salvatore Fiore, gli studenti della Scuola media e dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Epifanio Ferdinando”.

Il video

La comunità di Mesagne si è raccolta per un toccante video-messaggio di invito al grande regista Ken Loach. ‘Se mangiamo insieme, restiamo uniti’, è la scritta che si vede dall’alto su una lunga tavolata, un monito che arriva direttamente da The Old Oak, ultimaopera del maestro inglese Ken Loach. Attorno alla tavolata mesagnese siedono volti e storie anche molto distanti tra loro, tutti insieme invitano il maestro a prendere posto a tavola. Il video-messaggio vuole essere un segnale chiaro e forte in un momento storico che ci vede impotenti, un invito al mondo a fare un passo in più verso l’altro. Ecco il video per visionare il video: https://www2.comune.mesagne.br.it/Mesagne_Tavolata_per_Loach_Official.mp4

Il cinema

L’occasione del video arriva in concomitanza dell’inaugurazione in città, in piazza Commestibili, di una sala unica nel suo genere: un cinema interamente gestito da teen-ager, il “Piccolo Cinema Ken Loach”. Un progetto nato nel solco della formazione al linguaggio audiovisivo che l’associazione culturale “Blue Desk” realizza in tutta Italia da quindici anni grazie a un’idea dei cineasti Floriana Pinto e Simone Amendola, fondatori di Blue Desk, che da oltre vent’anni anni tengono un filo con il regista, prima con la realizzazione di un backstage sul set di “Ticket”, poi con il documentario “Quando combattono gli elefanti” in cui Loach partecipa con una testimonianza significativa, infine con il Messapica Film Festival di Mesagne, che vede Mr Loach nel Comitato d’Onore. Tante le linee che il 27 aprile 2024 si intersecheranno a Mesagne con l’inaugurazione del “Piccolo Cinema Ken Loach”, un sogno pilotaprofondamente ispirato dal cinema civile del maestro inglese, con l’auspicio per le nuove generazioni di portare avanti attraverso il cinema – e non solo – le battaglie che riguardano l’umano e la socialità, contro qualsiasi forma di chiusura e individualismo. Il video-messaggio al maestro non si ferma dunque alla condivisione di una tavolata, ma si fa invito, in estate all’interno del MeFF, per ricreare simbolicamente il taglio del nastro del primo cinema in Italia a lui dedicato, e per abbracciare giovani appassionati di storie e arte cinematografica. “Il Piccolo Cinema Ken Loach” è un progetto che crede fortemente nella visione dei film in sala, come momento di prossimità e calore tra le persone. Un regalo che i piccoli gestori fanno a tutta la comunità: un piccolo luogo inclusivo, gratuito e rivolto a grandi e piccini. Un luogo dove proiettare cinema d’autore del presente e del passato, e soprattutto un posto dove è possibile potersi sedere e parlare del film appena visto, scambiarsi idee e punti di vista. Recuperare una modalità di stare insieme, per elaborare emozioni di cui il cinema è strumento. Il disegno originale del volto del regista, che compare nel logo del cinema, è un regalo al progetto dell’artista Alessandra Dieffe.

I sostenitori

«Quello che sta accadendo a Mesagne testimonia che la passione è contagiosa e che il cinema ha il potere di far accadere cose straordinariela continuità del progetto formativo nelle scuole è stata di vitale importanza per arrivare alla maturazione di questo Cinema molto speciale», dicono Floriana Pinto e Simone Amendola. Determinanti per la realizzazione del “Piccolo Cinema Ken Loach” sono stati il Comune di Mesagne e il Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola, i Ministeri della Cultura e dell’Istruzione e del Merito (cinemaperlascuola.istruzione.it), che hanno sostenuto il “MEFF School Lab” nell’ambito del bando per progetti di rilevanza territoriale per l’anno scolastico 2022-23. Un ringraziamento speciale va al Drone Pilot Ruben Mirilli, alla cooperativa “Rinascita”, all’associazione “Auser”, alla libreria “Spazio d’Autore” e a tutti i cittadini che hanno partecipato alle riprese del video in piazza Orsini del Balzo.

Inaugurazione

Il taglio del nastro del “Piccolo Cinema Ken Loach” si terrà sabato 27 Aprile 2024 dalle 18:30 in piazza Commestibili a Mesagne. Dopo la piccola cerimonia di scopertura della targa, i giovani gestori introdurranno gli spettatori alla proiezione “Un villaggio del sud”film realizzato all’interno di un workshop partecipato di cinema-documentario tenuto da Simone Amendola a Mesagne nel 2016

spazio elettorale a pagamento a cura dei committenticbo
spazio elettorale a pagamento a cura dei committenticbo

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND