Home Primo Piano Prestazione incolore e sonora batosta per la New Virtus Mesagne

Prestazione incolore e sonora batosta per la New Virtus Mesagne

Cronaca a cura di Alessio Aresta

da Cosimo Saracino
0 commento 204 visite

Dura 2 minuti la partita dei mesagnesi, il tempo di un 0-4… unico vantaggio di giornata. Vecchi difetti, ancora una volta a galla: incapaci di soffrire assieme restando attaccati alla partita, la New Virtus naufraga tra le prime torbide acque di una zone press senza mai riuscire a sbrogliare la matassa. Ne risulta una gara con percentuali al tiro terribili, figlie di una fiducia che scompare alla prima difficoltà e nel fuggi fuggi generale si salvi chi può. Menzione speciale va a Pellecchia, autore di 15 punti dalla panchina ed ultimo ad arrendersi.

Veniamo ai fatti. Taddeo, Angelini, Budrys, Gallo e Ranitovic iniziano col piglio giusto, portandosi avanti di un possesso pieno. È sufficiente un solo timeout dei padroni di casa per organizzare una zone press mortifera per gli ospiti. Mesagne resta impantanata nella propria metà campo con tanti palloni persi. Così tanti che a fine primo quarto è già 25-8.

Un timeout per cambiare la partita dunque, mentre a coach Santini ne servono almeno due per far comprendere ad i suoi i principi base per superare la metà campo: solo 18 i punti totali degli ospiti a metà gara contro i 54 dei padroni di casa. Nel mezzo una squadra nervosa, anche, ma non solo, per un metro arbitrale rivedibile (ma che non funga da alibi!). Il demerito della squadra oggi, come ieri, è quello di non riuscire ad impattare agonisticamente sull’avversario, finendo sfiduciata sulle due metà campo, incapace spesso di costruire un valido baluardo difensivo.

Al rientro nel terzo quarto, i padroni di casa tolgono il piede dall’acceleratore schierandosi a uomo nella propria metà campo, ma le percentuali al tiro mesagnesi sono oramai così basse da non costituire praticamente mai un problema. La partita finisce qui, con la Dinamo che schiera tutta la panchina… ancora una volta.

 

Tabellini:

SERIE C GOLD – 7° RITORNO: DINAMO BASKET BRINDISI 97 – 64 NEW VIRTUS MESAGNE

Dinamo Brindisi: Greco 3, Patrizio 2, Epifani 11, Janha 21, Stonkus 18, Fouce 18, Pulli 10, Caloia 5, Mongelli 5, Okafor 4, Mazzeo.

New Virtus Mesagne: Bellanova n.e., Pellecchia 15, Ranitovic 18, Risolo, Budrys 9, Angelini, Crovace, Gallo 16, Zullo n.e., Taddeo 6.

 

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND