Home Politica Tutto pronto per l’inizio dell’anno scolastico? Intervista all’assessore Calò

Tutto pronto per l’inizio dell’anno scolastico? Intervista all’assessore Calò

da Cosimo Saracino
0 commento 197 visite

distante600X150

Calò MarcoTra pochi giorni si apriranno i cancelli delle scuole mesagnesi. E’ tutto pronto? I plessi scolastici sono adeguati ad accogliere i nostri figli? Abbiamo rivolto qualche domanda all’avvocato Marco Calò assessore alla Pubblica Istruzione. Ecco l’intervista.

Assessore tra pochi giorni inizia il nuovo anno scolastico. Le nostre scuole sono pronte ad accogliere i ragazzi?

Certamente. In questi giorni gli uffici sono impegnati nell’organizzazione dei diversi servizi di comperenza comunale e nella definizione di tutte le problematiche.

Alla fine dello scorso anno c’erano una serie di problematiche strutturali nelle scuole come ad esempio il laboratorio di scienze nel plesso “M. Materdona” che è rimasto chiuso per un intero anno. Sono stati risolti?

Parto da una considerazione. L’edilizia scolastica e la sicurezza degli ambienti scolastici è una questione serissima rispetto alla quale l’attenzione e la vigilanza deve essere costante e non ancorata a momenti di risonanza mediatica. Insomma non deve essere un terremoto a ricordare a tutti che esiste una problema di sicurezza degli edifici scolastici. Sotto questo profilo l’Amministrazione comunale ha avuto un attegiamento vigile, cercando di risolvere le problematiche strutturali ed anche quelle meramente manutentive. In riferimento all’esempio da lei citato la risposta è affermativa. I ragazzi potranno usufruire del laboratorio di scienze. I lavori sono stati effettuati.

Avete programmato delle iniziative comuni tra le scuole del territorio?

Stiamo programmando delle iniziative comuni con le varie scuole. Le iniziative riguarderanno il Natale 2016 rispetto al quale c’è qualche idea in fase di cantierizzazione. Insieme alle scuole poi stiamo programmando iniziative che riguarderanno i temi della legalità e della cittadinanza. Il rispetto delle regole, il senso di appartenenza al territorio, il rispetto e la cura dei beni comuni come i parchi, le ville ed i beni monumentali dovrebbero essere materie di insegnamento. Su questi temi comunque c’è stata subito sinergia tra i veri istituti e l’assessorato e siamo nella fase della elaborazione delle idee

Siamo sicuri che la mensa partirà il 19 settembre?

Finalmente con l’inizio dell’anno scolastico, facendo gli scongiuri, credo che il 19 settembre partirà il servizio mensa.

Quali sono le novità, se ce ne sono, che ha intenzione di introdurre nell’assessorato?

Un rafforzamento della rete scolastica, un raffrozamento delle prerogative esistenti in capo ai diversi organi ed alle diverse consulte scolastiche, il supporto alle iniziative provenienti dalla rete scolastica, il coinvolgimento maggiore delle associazioni sul territorio al dine di creare una comunità di progetto di cui faranno parte le istituzioni, le scuole e le associazioni. Non so dire se si tratta di novità; certamente rappresentano obiettivi programmatici di questo assessorato.

Cosimo Saracino

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND